Classica
26.09.2022 - 16:14

Michele Mariotti e Marc Bouchkov aprono il ciclo Osi al Lac

Il direttore d’orchestra italiano e il violinista franco-belga si esibiranno su pagine di Brahms e Prokof’ev giovedì 29 settembre alle 20.30

michele-mariotti-e-marc-bouchkov-aprono-il-ciclo-osi-al-lac
Victor Santiago
Il direttore d’orchestra Michele Mariotti

Michele Mariotti e Marc Bouchkov, Prokof’ev e Brahms saranno i protagonisti del primo appuntamento della stagione sinfonica al Lac dell’Orchestra della Svizzera italiana (Osi), giovedì 29 settembre, alle 20.30. Il cartellone di Osi al Lac propone dieci serate fra l’autunno del 2022 e la primavera del 2023 con i più grandi direttori d’orchestra e solisti della scena internazionale, fra i quali Julia Fischer, Garrick Ohlsson, Charles Dutoit, Krzysztof Urbański e naturalmente il direttore principale Osi Markus Poschner.

Per il primo appuntamento, sul podio salirà il celebre direttore d’orchestra italiano Michele Mariotti, mentre solista in Prokof’ev sarà il violinista Marc Bouchkov. Mariotti eseguirà la celebre Prima sinfonia di Johannes Brahms, autore con cui l’Osi ha maturato negli anni una lunga consuetudine. La Prima di Brahms, pilastro del repertorio tardo-romantico e nota fra l’altro per la citazione del beethoveniano ‘Inno alla gioia’, sarà preceduta nella prima parte della serata dall’intenso e lirico Concerto n. 1 per violino di Sergej Prokof’ev, uno dei massimi capolavori della letteratura violinistica del Novecento. Nella parte solistica, si potrà ascoltare il 31enne violinista franco-belga Marc Bouchkov.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved