niente-metallica-in-11-000-chiedono-il-rimborso-del-biglietto
Keystone
Sad but true...
30.06.2022 - 11:03
Aggiornamento: 17:42
Ats, a cura de laRegione

Niente Metallica, in 11’000 chiedono il rimborso del biglietto

Rischio deficit per gli organizzatori dell’‘Out in the Green’ di Frauenfeld, rimasto orfano all’ultimo, causa Covid, della band più attesa

Dopo l’annullamento avvenuto ieri all’ultimo momento dell’esibizione dei Metallica – causa Covid – al festival ‘Out in the Green’ di Frauenfeld (Tg), gli organizzatori si trovano a rischio deficit. Circa 11’000 persone hanno infatti chiesto il rimborso del biglietto.

Nonostante l’assenza della band californiana, oltre 25’000 persone (oltre 35’000 quelle attese con il... lineup originale) hanno deciso di partecipare lo stesso all’evento, godendosi il concerto di altri cinque gruppi, inclusi Sabaton e Five Finger Death Punch, oltre agli svizzeri Eluveitie, hanno reso noto gli organizzatori tramite un comunicato.

Originariamente erano stati venduti 36’000 biglietti. A chi ha deciso di partecipare comunque al festival, è stato proposto un rimborso parziale di 50 franchi. "Non siamo ancora in grado di fornire cifre precise sulle perdite", si legge nella nota. Il festival si è comunque svolto senza problemi, con i presenti che avevano voglia di divertirsi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus festival frauenfeld metallica
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved