27.12.2021 - 12:26
Aggiornamento: 14:18

Addio a Jean-Marc Vallee, diresse ‘Dallas Buyers Club’ e ‘Wild’

Il cineasta canadese si è spento all’età di 58 anni, divenne celebre nel 2005 con la commedia drammatica ‘C.R.A.Z.Y.’, premiata a Toronto

Ats, a cura de laRegione
addio-a-jean-marc-vallee-diresse-dallas-buyers-club-e-wild
Keystone
1963-2021

Da ‘Dallas Buyers Club’ e ‘Wild’ alla prima stagione di ‘Big Little Lies’. Il mondo del cinema piange la morte a soli 58 anni del pluripremiato regista canadese Jean-Marc Vallee. Non sono state ancora rese note le cause del decesso, avvenuto alla periferia di Quebec City.

Vallee divenne celebre nel 2005 con la commedia drammatica ‘C.R.A.Z.Y.’, premiata al Toronto International Film Festival e presentata in anteprima alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2005, storia del percorso di un uomo alla ricerca della propria sessualità e dell’accettazione da parte del padre. Nel 2009 diresse ‘The Young Victoria’, film ambientato nei primi anni di regno della regina, interpretata da Emily Blunt, e prodotto anche da Martin Scorsese, tre candidature agli Oscar 2010, una statuetta per i migliori costumi, oltre che due Bafta e un Critics’ Choice Movie Award. Nel 2013 era arrivato il settimo film, ‘Dallas Buyers Club’, la storia vera di un elettricista texano che riceve la diagnosi di Aids, interpretato da Matthew McConaughey con Jared Leto, entrambi Oscar, e Jennifer Garner. Poi, nel 2014, ‘Wild’, basato sulle memorie scritte da Cheryl Strayed e sceneggiato da Nick Hornby con protagonista Reese Witherspoon, due candidature all’Oscar.

Vallee ha avuto successo anche nel mondo delle serie tv: ‘Big Little Lies’, con Reese Whiterspoon e Nicole Kidman, numerosi Emmy, e – sempre con Hbo – la serie ‘Sharp Objects’ con Amy Adams.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved