moon-stars-rinuncia-anche-quest-anno
Moon&Stars, se ne riparla nel 2022
27.05.2021 - 06:00

Moon&Stars rinuncia anche quest’anno

Il limite di tremila persone non è sostenibile per la manifestazione che rimanda i concerti in Piazza Grande al 2022

Tutto rimandato all’estate 2022: come altri eventi musicali estivi, anche Moon&Stars rinuncia a causa delle restrizioni sanitarie ai concerti in Piazza Grande il cui programma, dal 15 al 25 luglio, era già stato parzialmente annunciato, con artisti quali Lionel Richie, James Blunt, Francesco De Gregori e Zucchero.

La conferma ufficiale, con tutti i dettagli, arriverà oggi. Tremila persone – non avendo posti a sedere non si applica il limite di cinquemila spettatori – sulle novemila che può accogliere Piazza Grande sono troppo poche per garantire la sostenibilità, economica e artistica, della manifestazione e i tempi sono troppo ristretti per pensare a un “piano b”. Gli organizzatori hanno quindi deciso di attendere l’estate 2022.

Moon&Stars salta dunque per il secondo anno consecutivo, poco più di dodici mesi dopo quella decisione “dolorosa, ma corretta“ con la quale il Ceo della kermesse, Daniel Büchi, comunicava lo stop dell'edizione 2020 per pandemia, una volta caduta l'ipotesi di una versione settembrina della stessa. L'annullamento del grande show di Piazza Grande fa il pari con l'arrivederci al 2022 di Estival Jazz Lugano e la rinuncia di altre grandi manifestazioni svizzere come il Paléo Festival di Nyon, il Gurtenfestival di Berna o l'Openair di San Gallo, anch'essi fermati nuovamente a distanza di un anno.


 

Leggi anche:

Niente Moon & Stars, Büchi: 'Decisione dolorosa, ma corretta'

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid moon stars piazza grande
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved