il-cinema-riparta-da-godzilla-vs-kong
C'eravamo tanto amati (Warner)
Spettacoli
05.04.2021 - 16:060

Il cinema riparta da Godzilla vs. Kong

Con un botteghino di 48 milioni di dollari negli usa, il film di mostri ridà speranza alle sale cinematografiche

Godzilla incontro King Kong e sorprendentemente non rimangono solo macerie, anzi: il film di Adam Wingard, quarto capitolo della serie cinematografica della Warner dedicata ai mostri, ha registrato il miglior debutto cinematografico al box-office di questa pandemia.

Nei suoi primi cinque giorni di uscita è arrivato a 48,5 milioni di dollari al box office Usa, superando nettamente ‘Wonder Woman 1984’ – che aveva avuto il più grande inizio nei primi tre giorni con 16,7 milioni di dollari – e ‘Tom e Jerry’ con 14 milioni di dollari. Una speranza per le sale cinematografiche: non tanto per le cifre, grandemente inferiori a quelle prepandemia e certo insufficienti a riparare le perdite di un anno di fermo, ma perché mostrano che i cinema hanno un futuro nonostante lo streaming. La Warner Bros ha infatti deciso di mandare ‘Godzilla vs. Kong’ nelle sale e nello stesso tempo sulla piattaforma di streaming Hbo Max, oltretutto senza sovrapprezzi come invece ha già fatto Disney con alcune nuove uscire (e rifarà il prossimo luglio con il film dedicato a Black Widow).

Il successo di ‘Godzilla vs. Kong‘ apre interrogativi sul senso delle cosiddette “finestre” (il tempo tra sala e altre fruizioni). Almeno negli Stati Uniti: l’uscita in italiano del film è annunciata “per il 2021”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved