archivio Ti-Press
Società
23.07.2019 - 13:050

Jesolo, i fine settimana estivi sono analcolici

Il sindaco firma un'ordinanza che mira a sensibilizzare i giovani. In caso di sgarro la multa sarà di 200 euro

Jesolo dice stop alla vendita, detenzione e consumo di alcol nel fine settimana, dal 27 luglio fino al 14 settembre e per il ponte di Ferragosto. Il sindaco della località balneare veneziana, Valerio Zoggia, ha infatti emesso un'ordinanza che avrà efficacia dalle 20 del sabato e fino alle 6 del giorno successivo. In questo periodo e nelle fasce orarie indicate sarà vietata la vendita per asporto di bevande alcoliche di qualunque gradazione in contenitori di vetro e in lattine effettuata anche attraverso distributori automatici. Sarà consentita solo la vendita per asporto di bevande alcoliche per uso domestico con la prescrizione che i contenitori dovranno essere chiusi e sigillati in appositi involucri.

Sempre nella zona del Lido di Jesolo, arenile compreso, l'ordinanza prevede inoltre il divieto di detenzione di qualsiasi contenitore e consumo di bevande alcoliche di ogni gradazione su suolo pubblico, ad eccezione del consumo effettuato all'interno dei pubblici esercizi autorizzati alla somministrazione e nelle aree di pertinenza dei locali stessi. La violazione prevede una sanzione di 200 euro. "Questo intervento è già stato testato in questi anni in occasione di specifici momenti e iniziative dando dei buoni risultati – spiega Zoggia –. Ora ampliamo il raggio d'azione di questa misura per cercare di far capire ai giovani che con l'alcol non si scherza e un abuso può comportare rischi per sé e per gli altri e che si deve imparare ad avere un atteggiamento responsabile".

Potrebbe interessarti anche
Tags
jesolo
settimana
alcol
fine settimana
ordinanza
euro
sindaco
giovani
vendita
bevande
© Regiopress, All rights reserved