vai-col-lissio-sanremo-le-pagelle-della-seconda-serata
Extraliscio, punk da balera (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Culture
Spettacoli
6 ore

Neil Young contro Spotify per le fake news sui vaccini

Il cantautore statunitense vuole ritirarsi dalla piattaforma di streaming a causa del controverso podcast di Joe Rogan
Spettacoli
11 ore

Peter Dinklage affossa Biancaneve: ‘Favola arretrata sui nani’

Citando la prima Biancaneve ispanica, il Tyrion Lannister del Trono di Spade dice che è giunto il tempo di riscrivere la storia in modo progressista.
Spettacoli
11 ore

Ballerini del Super Bowl in rivolta: ‘Mai più gratis’

Ad accendere la miccia, la ballerina e attivista Taja Riley, che su Instagram denuncia che la maggior parte dei ballerini non pagati sono afroamericani.
Cinema
14 ore

Cina, la censura cambia il finale a ‘Fight Club’

Nel cult di David Fincher ora è la polizia a vincere. Tutti indignati come quando il ‘Bohemian Rhapsody’ cinese fu privato dei riferimenti gay.
Villa dei Cedri
16 ore

Arte e artisti di ‘Requiem for my dream’, performance

Quando e perché è iniziato il processo di svalutazione dell’arte? In quale misura gli artisti se ne sono resi complici? Le risposte venerdì 28 gennaio
Spettacoli
16 ore

In ‘Batgirl’ un personaggio trans, la prima volta di DC Comics

Si tratta di Alysia Yeoh, il cui ruolo sarà interpretato da Ivory Aquino, lei stessa transessuale.
Spettacoli
16 ore

A Soletta il cinema riscopre il mondo del lavoro

Il nuovo sguardo sulla realtà che ci circonda del documentario svizzero alle Giornate del cinema svizzero
Società
17 ore

Scagionata dopo aver baciato Richard Gere

L’attrice di Bollywood era accusata di oscenità e indecenza. Il gesto aveva scatenato la furia di gruppi radicali indù.
Spettacoli
20 ore

Premi del cinema svizzero, favorito ‘Soul of a Beast’

Otto candidature per il film di Lorenz Merz, in concorso al Festival di Locarno. Sei nomination per ‘La Mif’ di Frédéric Baillif
Scienze
20 ore

Nanoplastiche piovono a chili sulle vette alpine

Misurazioni effettuate in Austria, nei pressi dell’Osservatorio del Sonnenblick, parlano di 42 chili di particelle al chilometro quadrato
Spettacoli
1 gior

Evan Rachel Wood ancora contro Marylin Manson: ‘Stupro sul set’

L’attrice protagonista di ‘Westworld’ accusa la rockstar di aver abusato di lei approfittando di una scena di sesso simulato per un videoclip
Scienze
1 gior

Il telescopio spaziale James Webb è arrivato a destinazione

Ha raggiunto il suo punto di osservazione a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra. Lo ha annunciato la Nasa.
Musica
1 gior

Bob Dylan, il catalogo delle registrazioni è della Sony

L’accordo, avvenuto in luglio ma reso pubblico soltanto ora, potrebbe portargli in tasca anche più di quanto incassato da Bruce Springsteen.
Spettacoli
1 gior

Al Sociale il Dolore di Marguerite Duras

Mercoledì 26 gennaio a Bellinzona lo spettacolo di Margherita Saltamacchia. A seguire, la proiezione del documentario ‘La speranza vive intera’
Spettacoli
1 gior

Osi in Auditorio con il controtenore Bejun Mehta

Giovedì 27 gennaio per la serie ‘Play&Conduct’ appuntamento con il cantante statunitense di origine indiana e le arie di Händel
Società
1 gior

Scoperte due pericolose falle nell’app Zoom

Già adottati i provvedimenti del caso. Ma non è escluso che qualcuno non sia già riuscito a sfruttare le vulnerabilità
Spettacoli
1 gior

‘Il suono della bellezza’, Eurovision Torino è un po’ svizzero

Il tema dell’evento si richiama agli esperimenti scientifici sulle onde sonore dello scienziato e filosofo svizzero Hans Jenny
Spettacoli
1 gior

Giornate di Soletta, in attesa dei premi

Ultimi giorni del festival del cinema svizzero. Abbiamo visto il documentario del ticinese Tommaso Donati e ‘Une histoire provisoire’ di Romed Wyder
Spettacoli
1 gior

Tv, è morto lo studioso e autore Paolo Taggi

Da ‘Domenica In’ e il ‘Gioco del mondo’ a importanti lavori teorici sulla televisione. Il ricordo di Domenico Lucchini, direttore del Cisa
Musica
2 gior

Swiss Diagonales Jazz continua a Biasca e Olivone

MusiBiasca annuncia: sabato 29 gennaio, la Casa Cavalier Pellanda recupera Sauter&Schläppi e presenta Sc’ööf; domenica 30 all’Osteria Centrale, Tie Drei
Sogno o son Festival
04.03.2021 - 09:220
Aggiornamento : 14:15

'Vai col lissio!': Sanremo, le pagelle della seconda serata

La ballad con pianoforte non tradisce, comanda Ermal Meta. Era la notte del punk da balera, di Bugo dov'è e di Orietta Berti (chapeau, Orietta)

All'una e quaranta di mercoledì notte, o di giovedì mattina, dopo che Elodie ha cantato Mina senza farla rimpiangere (anzi), ascoltate tutte e 26 le canzoni – e mandati in finale le Nuove proposte Davide Shorty (‘Regina’) e Wrongonyou (‘Lezioni di volo’) – la Demoscopica ha così deciso: 1. Ermal Meta, 2. Annalisa, 3. Irama 4. Malika Ayane, 5. Noemi, 6. Fasma, 7. Francesca Michieilin e Fedez, 8. Lo Stato Sociale, 9. Willy Peyote, 10. Francesco Renga, 11. Arisa, 12. Gaia, 13. Fulminacci, 14. La Rappresentante di Lista, 15. Maneskin, 16. Max Gazzè, 17. Colapesce Dimartino, 18. Coma_Cose, 19. Extraliscio, 20. Madame, 21. Gio Evan, 22. Orietta Berti, 23. Random, 24. Bugo, 25. Ghemon, 26. Aiello.

Alla decima ora di musica, le 13 canzoni della serata, in ordine di apparizione sul palco, le abbiamo sentite così:

Orietta Berti, ‘Quando ti sei innamorato’ – “Come una fiamma ormai ti lassa il segno”, dove il “lassa” è il ruspante di tutta una carriera. Orietta Galimberti in arte Berti è la Dolly Parton d’Italia: due ventaglietti di pasticceria su completo blu catarifrangente e via sicura dentro un signor pezzo. E il melodico italiano che è in tutti noi s'accende di totale e incondizionato rispetto. Giudizio: lassa il segno

Bugo, ‘E invece sì’ – In completo Divani & Divani, è la risposta a Lucio Battisti, ma Lucio Battisti non gli aveva chiesto niente. Bugo sa che la canzone perfetta è onesta e paracula, timida e promiscua, meglio se con la chitarra da oratorio che poi la puoi suonare in spiaggia. Stando attenti a non esagerare con le citazioni. Giudizio: Il mio canto libero (da Morgan)

Gaia, ‘Cuore amaro’ – L’avesse cantata Elettra Lamborghini, sarebbe stato il trash. E invece è il trionfo dell'eleganza. Giudizio: Gaia e il resto scompare

Lo Stato Sociale, ‘Combat pop’ - Jannacci, Bennato, Brachetti, David Copperfield e la solita allegria. È tutto così allegro che ti manca Orietta Berti. Giudizio: e quindi?

La Rappresentante di Lista, ‘Amare’ – “Amare senza avere tanto, urlare dopo avere pianto, parlare senza dire niente” è la ‘Musica leggerissima’ che raramente diventa poesia, e qui lo fa. Per la gioia nostra e delle radio. Giudizio: eletta

Malika Ayane, ‘Ti piaci così’ – Dove c’è Pacifico, c’è casa. Se mai l’orchestra volesse lanciare gli spartiti (era il 2010, il Principe Emanuele Filiberto le scippò il podio), sarebbe un gesto di giubilo. Con il timbro di Malika, dalle parti di Annie Lennox. Giudizio: euritmica

Extraliscio, ‘Bianca luce nera’ – Forse non è il tormentone che sognavamo, ma Mirco Mariani è Casadei che entra nel corpo di Dave Stewart. Ci sono la Romagna e il Sangiovese, la piadina e il pedalò, l’allegro ragazzo morto e due allegri ragazzi vivi che ballano il punk da balera. È il delirio, è l’imponderabile, è fare il bagno di notte a Gatteo Mare. Giudizio: hai mai pensato a quel progetto di esportare la piadina romagnola?

Ermal Meta, ‘Un milione di cose da dirti’ – Quando Ermal Meta sbaglierà un colpo, battete un colpo. Giudizio: l’essenziale

Random, ‘Torno a te’ – Chi nasce rapper non muore cantante, nemmeno Jovanotti. Noto per il tormentone estivo ‘Sono un bravo ragazzo un po’ fuori di testa’, esponente della corrente maxpezzaliana per la quale tutto s’incastra, basta spostare l’accento (pàura, sempré), entra Ed Sheeran ed esce Eddie Murphy. Giudizio: sono un bravo ragazzo un po’ stonato

Fulminacci, ‘Santa Marinella’ – Fulminacci Fulminacci, per piccino che tu sia, tu mi sembri un adulto (non fa rima, ma nelle canzoni la rima non è obbligatoria). Visto che Brunori Sas al Festival non ci vuole andare (mica scemo), e visto che Silvestri ci è appena stato, Filippo ne fa le veci. Giudizio: (cantautore per cantautore) lasciarsi un giorno a Roma

Willie Peyote, ‘Mai dire mai (la locura)’ – Ne ha per tutti, Willie Peyote, mancano solo la pioggia e il governo bastardo. Un po’ grillo parlante un po’ sputasentenze, un po’ Frankie Hi-NRG un po’ J-Ax italiano medio (prima di duettare con Al Bano). Per cantare cose così ci vogliono gli attributi. Giudizio: Willie Coyoni 

Gio Evan, ‘Arnica’ – Più che una canzone (giudizio:) una terapia di gruppo

Irama, ‘La genesi del tuo colore’ – Vocal transformer, vocoder e altre stregonerie dardustiane per un brano Nek-evolution che funziona anche col vestito delle prove. Ispiratagli “da due donne che si rasano il capo a vicenda“, nemesi del parrucchiere positivo al Covid. Giudizio: fatti avanti Irama

---

La frase della serata: «C****, è importante darsi un’occasione» (Elodie)

Premio In Tutti I Luoghi In Tutti I Laghi 2021
Per la seconda serata: “Ci vestiremo di vertigini” – Irama, ‘La genesi del tuo colore’
All'unanimità, vincitore assoluto è “Sesso ibuprofene” – Aiello, ‘Ora’

L’albo d’oro, aggiornato:
2017 – “E smettila di smettere” – Marco Masini, ‘Che giorno è’
2018 - “Prendimi la mano, scappiamo via lontano. In un mondo senza nebbia, in un mondo senza rabbia” - Giovanni Caccamo, ‘Eterno’
2019 – “Scoprire nuove tenebre tra le tue cosce dietro le orecchie” – Ex-Otago, ‘Solo una canzone’
2020 – ‘Innamorata di un altro cabròn, esta es la historia de un amor’ - Elettra Lamborghini, ‘Musica (e il resto scompare)’
2021 - ‘Sesso ibuprofene’ - Aiello, ‘Ora’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved