CULTURE

Nasce ‘Vivavoce’, rivista dell'integrazione sociale

Iniziativa a cura dell'impresa sociale Sostare

Una nuova rivista
(@Depositphotos)
26 novembre 2023
|

È uscita Vivavoce, una nuova rivista dell'Impresa sociale Sostare: il primo numero è dedicato al tema dell’apprendimento e raccoglie alcune testimonianze dirette di persone coinvolte in misure per l'integrazione sociale e l'inserimento nel mondo del lavoro. Sostare è un’impresa sociale di SOS Ticino, che coniuga la gestione del Ristorante Casa del Popolo di Bellinzona con attività di orientamento, formazione, inserimento e sostegno socioprofessionale. Accoglie annualmente, nei suoi diversi percorsi, un’ottantina di partecipanti giovani e adulti al beneficio di prestazioni assistenziali. In modo particolare è impegnata nel campo della formazione, con programmi di preparazione all’apprendistato e accompagnamento nella formazione professionale, rivolti a giovani di nazionalità svizzera, domiciliati e rifugiati accolti in Svizzera. Il progetto di Vivavoce consiste nella pubblicazione annuale di uno stampato di 40 pagine a colori in formato A4 e nell’offerta periodica di una newsletter.
In questo numero si trovano ritratti inediti, fotografie e racconti, interviste a giovani e adulti che partecipano a programmi proposti da Sostare, riflessioni sul tema del futuro, testimonianze forti e per finire anche delle poesie. Grazie al contributo cantonale e federale per la promozione delle competenze di base degli adulti, il costo di 8 franchi per l’acquisto solidale della rivista è interamente devoluto alla formazione delle partecipanti e dei partecipanti dei programmi Sostare. Vivavoce cartaceo è disponibile fino a esaurimento presso il Ristorante Casa del Popolo di Bellinzona, a Lugano presso la Bottega del Mondo e al Kam For Sud Bazaar di Locarno.

(Informazioni su www.sostare.ch)

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE