tra-arte-e-natura-le-molecole-d-enrica-borghi-al-monte-verita
05.05.2022 - 09:20
Aggiornamento: 17:03

Tra arte e natura, le ‘molecole’ d’Enrica Borghi al Monte Verità

Sabato 7 maggio inaugurazione di Giardini in arte, progetto artistico tra Ascona e Venezia

Il Monte Verità di Ascona tra arte e natura con la nuova edizione di Giardini in arte che si terrà sabato 7 e domenica 8 maggio. La manifestazione quest’anno ha come tema la sostenibilità e il riuso e prevede alcuni laboratori didattici, una conferenza della giovane attivista zurighese Marie-Claire Graf in programma domenica alle 11 e un progetto artistico originale di Enrica Borghi, ‘Molecole d’acqua’.

Giovane artista italiana, Borghi lavora da anni con i materiali di scarto, ridando vita e bellezza a oggetti destinati a essere gettati nei rifiuti. ‘Molecole d’acqua’ è stato inaugurato lo scorso marzo negli spazi del Crea alla Giudecca dell’Arsenale di Venezia, con cui l’artista ha interpretato il riappropriarsi della vita da parte della natura ignorata. L’universo acquatico è al centro dell’esposizione dove ricci di mare, onde, molecole e canne di bambù affiorano vestendosi di plastica. Non casuale la scelta dei colori: nella prima parte della mostra prendono la scena il bianco e nero, che richiamano questo momento storico e ricordano che siamo giunti al punto in cui il rapporto tra uomo e natura si muove su uno schema binario; ma dopo il colore torna, individuando l’arte e la creatività come possibili strumenti e canali per creare un dialogo tra uomo e natura.

L’installazione parte dal parco del Monte Verità e prosegue con un’installazione nel Museo comunale d’arte moderna di Ascona. Il progetto è curato da Nicoletta Mongini, responsabile cultura del Monte Verità e da Riccardo Caldura, direttore dell’Accademia delle belle arti di Venezia e comprende anche una pubblicazione che verrà presentata il 20 maggio all’Arsenale di Venezia.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
arte enrica borghi monte verità
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved