giardini-in-arte-uomo-e-natura-al-monte-verita-di-ascona
Marie-Claire Graf
05.05.2022 - 15:01
Aggiornamento: 15:19

Giardini in Arte, uomo e natura al Monte Verità di Ascona

Sabato e domenica torna l’atteso appuntamento annuale. Prevista anche una conferenza dell’attivista Marie-Claire Graf

Sabato 7 e domenica 8 maggio torna Giardini in Arte, l’appuntamento annuale che coniuga arte e natura. L’edizione di quest’anno si focalizza sull’ambiente, tematica quanto mai attuale e già trattata e analizzata dai fondatori del Monte Verità oltre 100 anni fa, a conferma della eccezionale modernità e visione dei fondatori della colonia. L’unione tra arte e natura è affidata all’artista Enrica Borghi con un progetto che lega la collina di Ascona all’Accademia delle Belle Arti di Venezia e al Crea Cantieri del Contemporaneo. Borghi lavora da anni con i materiali di scarto, ridando vita e bellezza a oggetti destinati a essere gettati nei rifiuti. Molecole d’acqua (inaugurazione sabato alle 17) è il suo ultimo lavoro, proposto lo scorso marzo negli spazi del Crea alla Giudecca dell’Arsenale di Venezia, con cui l’artista ha interpretato il riappropriarsi della vita da parte della natura ignorata, trattata da sfondo, non ascoltata.

Nel corso dei weekend si terranno anche momenti di riflessione e laboratori didattici in collaborazione con Congressi Stefano Franscini. Protagoniste le voci giovani, con la conferenza (domenica dalle 11) di Marie-Claire Graf, giovane attivista zurighese, in dialogo con la giornalista Natascha Fioretti. Cofondatrice del movimento Sustainability Week International, Graf è attiva nell’ambito dei Fridays for Future, alla guida di diverse associazioni e movimenti dedicati al clima, allo sviluppo sostenibile, ai diritti dei giovani e delle donne. Grazie al suo lavoro, ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti, come lo Youth Climate Champion delle Nazioni Unite in Svizzera (www.marieclairegraf.com). L’incontro si terrà in lingua inglese, con traduzione simultanea.

I laboratori didattici Waste-Value, a cura di Enrica Borghi e dell’Associazione Asilo Bianco saranno dedicati (domenica dalle 15) al recupero dei materiali plastici di scarto e sono organizzati in collaborazione con le Scuole Comunali di Ascona, nell’ambito del programma di Asconosc(i)enza. Tutte le attività sono a entrata libera. All’inaugurazione dell’esposizione seguirà un aperitivo rigorosamente green.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
arte giardini marie claire graf monte verità
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved