eventi-letterari-al-via-con-rachel-cusk-al-palacinema
Rachel Cusk, l’11 novembre al PalaCinema
14.09.2021 - 13:34
Aggiornamento: 17:27

Eventi Letterari, al via con Rachel Cusk al PalaCinema

Autrice della ‘trilogia dell’ascolto’, giovedì 11 novembre a Locarno parlerà del lavoro di una vita con cui ogni donna si trova confrontata nel diventare madre

‘Un’altra vita’ è il titolo della nona edizione degli Eventi letterari Monte Verità, che si svolgeranno dall’11 al 14 novembre 2021 ad Ascona e Locarno. In attesa del programma completo, in arrivo a metà ottobre, già fissato è l’evento di apertura: la scrittrice inglese di origini canadesi Rachel Cusk, una delle più grandi rivelazioni nel panorama letterario internazionale degli ultimi vent’anni, autrice della ‘trilogia dell’ascolto’ inaugurata da Resoconto (Einaudi, 2018), sarà a Locarno, PalaCinema, giovedì 11 novembre, per parlare della vita ‘alternativa’ nella quale ogni donna si trova immersa quando è confrontata con la maternità. L’autrice, da sempre a confronto con i temi legati all’identità femminile, si soffermerà sul suo personale modo di pensare al romanzo come forma dell’ascolto.

In trent’anni di carriera, Cusk – con ‘Saving Agnes’ (MacMillan, 1993) vincitrice del Premio Whitbread per la miglior opera prima – ha pubblicato quindici volumi di narrativa e saggistica. Il 2015 è l’anno dell’inizio di un’opera in tre parti pubblicata da Einaudi, con la quale la scrittrice si è affermata sulla scena letteraria internazionale. ‘Resoconto’, primo romanzo del cosiddetto ‘ciclo dell’ascolto’, uscito nel 2018 con traduzione italiana, è stato inserito da ‘La Lettura’ tra i migliori 10 libri dell’anno. Nel 2019 è uscito ‘Transiti’, nel 2020 il conclusivo ‘Onori’. Si arriva quindi al 2021 con il saggio-mémoir ‘Il lavoro di una vita. Sul diventare madri’, uscito in lingua originale inglese nel 2001.

“Vogliamo che questa sia un’edizione ‘normale’, la più normale possibile in tempi poco normali. C’è il settecentesimo anniversario della morte di Dante, certo, ma c’è soprattutto l’urgenza di raccontare e interpretare il rivolgimento sociale che stiamo vivendo”, osserva il direttore artistico Paolo Di Stefano, per un’edizione degli Eventi letterari che confidano nel ruolo che “gli scrittori, i poeti e i filosofi potranno svolgere nell’aiutarci a riveder le stelle”.

Leggi anche:

La ‘nuova vita’ degli Eventi letterari Monte Verità

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ascona eventi letterari locarno palacinema rachel cusk
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved