bernasconi-e-fazioli-a-paradeplatz-tra-narrazione-e-poesia
Dal 12 aprile
Libri
11.04.2021 - 09:160
Aggiornamento : 16:07

Bernasconi e Fazioli a Paradeplatz, tra narrazione e poesia

‘A Zurigo, sulla luna. Dodici mesi in Paradeplatz’ (Gabriele Capelli), Yari Bernasconi e Andrea Fazioli nelle 'piazze delle banche'. Dal 12 aprile

Per un anno intero due scrittori, un poeta e un narratore, si sono incontrati a Paradeplatz, a Zurigo, e armati di taccuino e di una poesia ogni volta diversa, scelta per l’occasione, hanno scoperto la folla d'inaspettati personaggi che popolano il centro nevralgico della finanza svizzera. Curiosità che, unita a soldi e ricchezza, trasforma Paradeplatz in un luogo insieme intimo e selvaggio. È questa, a grandi linee, la genesi di ‘A Zurigo, sulla luna. Dodici mesi in Paradeplatz’ di Yari Bernasconi e Andrea Fazioli (Gabriele Capelli edizioni), in libreria da lunedì 12 aprile, reportage letterario in dodici episodi che in equilibrio tra cronaca e versi, riflessioni e filastrocche, calato sull'umanità varia che abita le “piazze delle banche”. “Volevamo rispondere alla domanda 'Che cos’è una piazza?‘ – spiegano gli autori – e abbiamo deciso di farlo esplorando uno dei luoghi più connotati di Zurigo, e probabilmente d’Europa, Paradeplatz, la piazza delle banche, dove pulsa la finanza svizzera. Ci siamo detti: chissà com’è e che cos’è davvero questo posto, dietro la cortina dei luoghi comuni. Senza sapere veramente dove saremmo andati, abbiamo iniziato a incontrarci in piazza. Ne è risultato un mosaico di materiali diversi, raccolti mese dopo mese: testi scritti a quattro mani, testi individuali ma rivisti vicendevolmente, fotografie, appunti, poesie… E abbiamo scoperto presto che l’esplorazione della piazza era anche un’esplorazione dentro di noi. Questo libro, in fondo, è anche la storia di un’esperienza comune, di due scritture che diventano una”.


Dal 12 aprile

© Regiopress, All rights reserved