rsi-e-ssm-siglano-il-secondo-mandato-per-indagini-su-molestie
(Ti-Press)
11.02.2021 - 16:19
Aggiornamento : 18:09

Rsi e Ssm siglano il secondo mandato per indagini su molestie

Le indagini su molestie o comportamenti lesivi della personalità in Rsi saranno condotte dal pool di avvocati coordinato dall’ Avv. Raffaella Martinelli Peter

Sarà il pool di avvocati coordinato dall’ Avv. Raffaella Martinelli Peter, specialista FSA del lavoro e Mediatrice FSA (Lugano), a condurre le indagini nei confronti delle autrici o degli autori di possibili molestie o comportamenti lesivi della personalità da parte di dipendenti RSI. Lo comunica l'azienda di Comano in una nota stampa odierna.

L'apertura del procedimento di analisi di tutte le segnalazioni raccolte e la conduzione delle indagini nei confronti delle autrici o degli autori di possibili molestie e comportamenti lesivi della personalità da parte di dipendenti RSI erano state annunciate ad inizio dicembre, a seguito delle segnalazioni giunte al Sindacato SSM attraverso il link dedicato http://ssmticino.ch/testimonianza su possibili comportamenti impropri subiti da colleghe e colleghi RSI.

Per garantire equilibrio e indipendenza giuridica, RSI e SSM hanno scelto di aprire due distinti mandati, uno per l’analisi delle segnalazioni pervenute e uno per la conduzione delle inchieste, assegnati a istanze esterne differenti. 

La Direzione RSI, la Direzione generale e il Consiglio di amministrazione SSR in accordo con il partner sociale SSM, dopo quello siglato lo scorso 17 dicembre all'avv. Nora Jardini Croci Torti (Mendrisio) per l’analisi delle segnalazioni raccolte, hanno dunque siglato con il pool di avvocati coordinato dall’ Avv. Raffaella Martinelli Peter il secondo mandato a un'istanza esterna e indipendente, quello sulla conduzione delle inchieste. 



Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
comportamenti impropri molestie raffaella martinelli peter rsi ssm
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved