Napoli
Bologna
20:45
 
Ginevra
0
Losanna
1
1. tempo
(0-1)
tutte-le-nomination-al-premio-del-cinema-svizzero-c-e-atlas
Castelli (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Culture
Culture
2 ore

Il tempo tra scienza e filosofia

Un fisico e tre filosofi per il ciclo di incontri organizzato dal Litorale e dall’Istituto di studi filosofici di Lugano
Culture
5 ore

‘Liber’, un milione di franchi per il settore librario

Tramite campagna di crowdfunding, è quanto spera di ottenere il progetto nazionale nato in favore di un settore particolarmente colpito dalla pandemia
Casa della Letteratura
8 ore

Giorgio Orelli e il suo rapporto con Dante

Ne parleranno Stefano Prandi e Fabio Pusterla venerdì 29 ottobre alle 18.30 a Lugano, Villa Saroli
Locarno Film Festival
8 ore

‘Grandi Speranze: Studio Visits’, selezionati i 5 filmmaker

Scelti i cinque registi e registe di area lombarda per un percorso formativo legato ai rispettivi progetti cinematografici in via di sviluppo
La recensione
10 ore

‘The Movie’, vita pop e miracoli dei norvegesi a-ha

Al contrario della Svezia, prima del 1985 la Norvegia non aveva esportato un solo cantante pop. Poi sono arrivati Morten, Magne e Pål...
Dischi
23 ore

‘Future Memorabilia’, gli Oliver Onions si rivisitano

Guido e Maurizio De Angelis, storico duo delle colonne sonore, danno nuova veste al repertorio (con illustri special guest)
Culture
1 gior

È nata eCHo, la rete per l’arte sonora e radiofonica in Svizzera

Vuole collegare i sound maker, socializzare competenze, difendere i diritti, diffondere il patrimonio svizzero di creazioni sonore e radiofoniche
Museo d’arte
1 gior

I grandi del jazz improvvisano su A.R. Penck

L’artista tedesco fu anche batterista: il quartetto Moroni-Bosso-Fioravanti-Ballard improvvisa su di lui il 19 dicembre per la retrospettiva di Mendrisio
Società
1 gior

Duemila giocattoli su tre piani per tornare bambini

Dopo la chiusura in Italia dei negozi Disney sbarca a Milano, nella centrale piazza Cordusio, il primo punto vendita del colosso mondiale Fao Schwarz
Culture
1 gior

Il patrimonio visivo Ssr sul portale memobase.ch

Circa 4 milioni di trasmissioni audio e video andate in onda dagli anni Trenta a oggi saranno interamente consultabili online e nelle 4 lingue nazionali
Spettacoli
1 gior

I Måneskin apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas

Accadrà il prossimo 6 novembre. Ad annunciarlo è Jimmy Fallon, che ha ospitato la rock band italiana nel suo popolarissimo Tonight Show
Teatro Sociale
1 gior

Compagnia Flavio Sala, tre giorni di ‘Se la va la gh’a i röd’

La commedia dialettale scritta da Gionas Calderari e diretta da Flavio Sala va in scena il 29, 30 e 31 ottobre a Bellinzona
Musica
1 gior

Una settimana di jazz all’Hotel Ascona

Dal primo al 7 novembre con concerti di mezzogiorno e jam session serali aperte al pubblico
Rap
1 gior

Mattak, ‘Riproduzione vietata’ allo Studio Foce

Sabato 13 novembre alle 21.30, il rapper originario di Comano presenta a Lugano il suo primo album, uscito in estate
Concerti
1 gior

Luca Stoll Trio a Jazz in Bess, Azul Oud a Coglio

Ethno jazz per l’Autunno dell’Hotel Cristallina venerdì 29 ottobre; sabato 30 è jam a Besso
Pensiero
1 gior

Il tutt’altro che machiavellico Machiavelli

Marcello Simonetta, ospite giovedì del Liceo di Bellinzona, ci racconta dell’inferno nel quale il pensatore fiorentino sarebbe stato gradito ospite
Musica
1 gior

Concorso Internazionale di Canto Lirico, il Galà al Sociale

A Bellinzona, domenica 7 novembre alle 17, concerto e premiazione dei finalisti della terza edizione
Cinema
2 gior

Oscar, l’Italia candida Paolo Sorrentino

‘È stata la mano di Dio’, storia di Fabietto, ragazzo della Napoli degli anni Ottanta che tra i suoi idoli ha Maradona, in gara per la statuetta
Culture
25.01.2021 - 20:580
Aggiornamento : 21:56

Tutte le nomination al Premio del cinema svizzero: c'è 'Atlas'

Fra i miglior film 'Atlas' di Niccolò Castelli che ripercorre l'attentato del 2011 a Marrakech nel quale morirono tre giovani ticinesi

In occasione della Notte delle nomination, trasmessa in diretta streaming da Soletta, sono state proclamate le candidature al Premio del cinema svizzero 2021. Il consigliere federale Alain Berset ha reso omaggio al regista Markus Imhoof, vincitore del Premio d’onore 2020. La consegna del premio del cinema svizzero 2021 è prevista per il 26 marzo negli studi della Rts a Ginevra. Sono complessivamente 120 i film ammessi alle 12 categorie del Premio del cinema svizzero 2021. I film sono stati visionati e valutati dai circa 450 membri dell’Accademia del Cinema Svizzero. I risultati della votazione anonima servono da raccomandazione alla commissione di nomina. Quest’anno il numero di attori ammessi alla categoria «Miglior interprete maschile» è inferiore al minimo di 6 fissato dall’Ufc per garantire una selezione. Nel 2021 per questa categoria non sono perciò previsti né nomination né premi e gli attori ammessi sono automaticamente iscritti al Premio del cinema svizzero 2022. Una novità di questa edizione è la categoria «Miglior suono».

Nomination al Premio del cinema svizzero 2021

Miglior film, ogni nomination CHF 25 000

ATLAS di Niccolò Castelli (Imago Film SA, Villi Hermann)

MARE di Andrea Štaka (Okofilm Productions GmbH, Andrea Štaka, Thomas Imbach)

PLATZSPITZBABY di Pierre Monnard (C-FILMS AG, Peter Reichenbach)

SCHWESTERLEIN di Stéphanie Chuat, Véronique Reymond (Vega Film AG, Ruth Waldburger)

WANDA, MEIN WUNDER di Bettina Oberli (Zodiac Pictures Ltd, Lukas Hobi, Reto Schaerli)

Miglior documentario, ogni nomination CHF 25 000

5 NOUVELLES DU CERVEAU di Jean-Stéphane Bron (Bande à part Films Sàrl, Lionel Baier)

DAS NEUE EVANGELIUM di Milo Rau (Langfilm – Bernard Lang AG, Olivier Zobrist)

IL MIO CORPO di Michele Pennetta (Close Up Films Sàrl, Joëlle Bertossa, Flavia Zanon)

NEMESIS di Thomas Imbach (Okofilm Productions GmbH, Thomas Imbach, Andrea Štaka)

SAUDI RUNAWAY di Susanne Regina Meures (Christian Frei Filmproduktion GmbH, Christian Frei)

Miglior corto metraggio, ogni nomination CHF 10 000

DAS SPIEL di Roman Hodel (Ensemble Film GmbH, Franziska Sonder)

DEINE STRASSE di Güzin Kar (Güzin Kar)

RED ANTS BITE di Elene Naveriani (Alva Film Production Sàrl, Britta Rindelaub)

TROU NOIR di Tristan AymonAssociation Terrainvague, Isabelle Zampiero"

TUFFO di Jean-Guillaume Sonnier (Association Casa Azul Films, Jean-Guillaume Sonnier, Fabrice Aragno)

Miglior film d’animazione, ogni nomination CHF 10 000

DARWIN'S NOTEBOOK di Georges Schwizgebel (Studio GDS, Georges Schwizgebel)

ÉCORCE di Samuel Patthey, Silvain Monney (DOK MOBILE SA, Mark Olexa, Francesca Scalisi)

ONLY A CHILD di Simone Giampaolo (Amka Films Productions SA, Gabriella de Gara)

Migliore sceneggiatura, ogni nomination CHF 5000

MARE - Andrea Štaka

PLATZSPITZBABY - André Küttel

SCHWESTERLEIN - Stéphanie Chuat, Véronique Reymond

Migliore interprete femminile, ogni nomination CHF 5000

Rachel Braunschweig (Marina) in SPAGAT / ШПАГАТ

Luna Mwezi (Mia) in PLATZSPITZBABY

Sarah Spale (Sandrine) in PLATZSPITZBABY

Migliore interpretazione da non protagonista, ogni nomination CHF 5000

Masha Demiri (Ulyana) in SPAGAT / ШПАГАТ

Marthe Keller (Kathy) in SCHWESTERLEIN

Dimitri Stapfer (Mike) in BEYTO

Migliore musica da film, ogni nomination CHF 5000

5 NOUVELLES DU CERVEAU - Christian Garcia-Gaucher

BURNING MEMORIES - Alice Schmid

NOT ME – A JOURNEY WITH NOT VITAL - Marcel Vaid

Migliore fotografia, ogni nomination CHF 5000   ATLAS - Pietro Zuercher

NOT ME – A JOURNEY WITH NOT VITAL - Benny Jaberg

SCHWESTERLEIN - Filip Zumbrunn

Migliore sceneggiatura, ogni nomination CHF 5000

MARE - Benoît Barraud, Peter Bräker

NEMESIS - Peter Bräker

SCHWESTERLEIN - Patrick Storck, Gina Keller, Jacques Kieffer

Miglior montaggio, ogni nomination CHF 5000

CITOYEN NOBEL - Karine Sudan

PLATZSPITZBABY - Sophie Blöchlinger

SCHWESTERLEIN - Myriam Rachmuth

Miglior film di diploma, ogni nomination CHF 2500

ALMA NEL BRANCO di Agnese Làposi (École Cantonale d'Art de Lausanne ECAL, IDIP Films Sàrl)

AMAZONEN EINER GROSSSTADT di Thaïs Odermatt (Filmuniversität Babelsberg Konrad Wolf, Maximage GmbH)

BIĆEMO NAJBOLJI di Jelena Vujović (Zürcher Hochschule der Künste ZHdK)

Selezione delle nomination

La commissione di nomina, che è designata dal Dipartimento federale dell’interno ed è composta da cinque membri dell’Accademia del Cinema Svizzero, seleziona i film da nominare basandosi sulle raccomandazioni dei circa 450 membri dell’Accademia. La commissione è presieduta da Ivo Kummer, caposezione Cinema dell’Ufficio federale della cultura, e composta da Filippo Demarchi, regista, Ascona; Aline Schmid, produttrice, Ginevra; Anita Hugi, direttrice delle Giornate di Soletta, Bienne; Katrin Renz, produttrice, Zurigo; Vincent Adatte, direttore dell’associazione La lanterna magica, Neuchâtel.

Settimana delle nomination

Nella settimana della cerimonia di premiazione, dal 22 al 28 marzo, i film finalisti saranno protagonisti ai Cinémas du Grütli di Ginevra e al Filmpodium di Zurigo. Seguiranno maggiori informazioni su www.quartz.ch.

Cerimonia di premiazione

La cerimonia di consegna del Premio del cinema svizzero si terrà venerdì 26 marzo 2021 nel rigoroso rispetto delle disposizioni per la tutela della salute, in un formato ibrido che terrà conto degli sviluppi della situazione epidemiologica. L’omaggio alla creazione cinematografica svizzera è realizzato dall’Ufficio federale della cultura insieme ai partner SRG SSR e Association «Quartz» Genève Zürich. Collaborano all’organizzazione anche Swiss Films, l’Accademia del Cinema Svizzero e le Giornate di Soletta. Seguiranno maggiori informazioni su www.quartz.ch.

Premio del cinema svizzero sui social media

Il pubblico e i media possono trovare informazioni aggiornate su www.quartz.ch, Facebook e Instagram.

Facebook: www.facebook.com/prixducinemasuisse

Instagram @prixducinemasuisse

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved