13.07.2022 - 21:24

‘Obiettivo immutato: disavanzo sotto gli 80 milioni’

Oggi l’ultima seduta del Consiglio di Stato prima della pausa estiva. Preventivo, Vitta: l’aumento dell’inflazione tocca anche l’ente pubblico

obiettivo-immutato-disavanzo-sotto-gli-80-milioni
Soldi pubblici, bilanci, persone (Ti-Press)

Per il Consiglio di Stato quella odierna è stata l‘ultima seduta prima della pausa estiva. E durante la riunione si è accennato anche ai conti del Cantone, ovvero al Preventivo 2023. «L’annunciato obiettivo non è cambiato: stiamo lavorando a un Preventivo che presenti un disavanzo al di sotto degli ottanta milioni di franchi», dice il direttore del Dipartimento finanze ed economia Christian Vitta, contattato dalla ‘Regione’. «Come governo – aggiunge – siamo fiduciosi, nonostante l’accresciuto impegno per via dell’aumento dell’inflazione, che ovviamente tocca anche l’ente pubblico per quanto riguarda i costi e gli investimenti».

L’obiettivo ultimo, come noto, è il pareggio di bilancio entro fine 2025.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved