ticinesi-morti-sul-susten-norman-gobbi-si-unisce-al-cordoglio
archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
26 sec

Rete mobile carente e i fai da te scontenti della Val Pontirone

Municipio e Patriziato di Biasca hanno scritto a tutti i proprietari di rustici intimando loro di togliere i ripetitori casalinghi illegali
Ticino
29 sec

La pioggia diserta il Mendrisiotto: ‘è sfortuna, non la regola’

A sud ha piovuto pochissimo, anche quando altrove in Ticino ci sono stati temporali. Marco Gaia (MeteoSvizzera): ‘non c’è un vero motivo scientifico’
Luganese
30 sec

Rovio, analfabetismo emotivo dietro gli spari del papà al figlio

Dallo psichiatra e psicoterapeuta Michele Mattia una chiave di lettura per decifrare il fatto di sangue capitato ad Agno una dozzina di giorni fa
Ticino
9 ore

Fotovoltaico e aziende, giovedì 25 terzo e ultimo incontro

Promosso dal Dipartimento del territorio in collaborazione con la Cc-Ti, si terrà a S.Antonino nella Sala Multiuso
Luganese
10 ore

‘Devo allenarmi per l’uni ma... che fatica trovare spazi’

Prepararsi per l’ammissione alla facoltà di sport, tra vincoli comunali e cantonali e difficoltà a trovare una palestra: la testimonianza e le repliche
Ticino
10 ore

Pedibus, tra sicurezza ed ecologia

A oggi in Ticino oltre 1’300 bambini usufruiscono dei percorsi ufficiali, all’insegna di una mobilità sostenibile e più green
Mendrisiotto
10 ore

‘Fughe’ di cloro in piscina, chiudono tre vasche su quattro

Soluzione di compromesso di Chiasso davanti alla richiesta di Vacallo di archiviare la stagione balneare. Obiettivo comune, tutelare la falda idrica
Luganese
10 ore

‘Ha sede legale a Lugano’ lo Stato Antartico di San Giorgio

Lo studio di via Pioda valuta provvedimenti a tutela della propria immagine dopo essere stato tirato in ballo da persone finite sotto inchiesta in Italia
26.06.2022 - 17:27
Aggiornamento: 23:05

Ticinesi morti sul Susten: Norman Gobbi si unisce al cordoglio

Le due vittime erano membri dell’Associazione ticinese truppe motorizzate (Attm). Marco Bignasca, ex ufficiale auto: fra le società d’arma più attive

Due ticinesi sono morti ieri dopo essere precipitati con un camion militare sul passo del Susten. Si tratta di un 51enne e di un 57enne membri dell’Associazione ticinese truppe motorizzate (Attm), che raggruppa sia militi in servizio sia quelli prosciolti dagli obblighi militari.

Il comitato e l’associazione hanno comunicato la vicinanza alle famiglie dei due uomini e a tutti i camerati. Al cordoglio si unisce anche il consigliere di Stato Norman Gobbi, direttore del Dipartimento istituzioni, dipartimento da cui dipende anche la Sezione cantonale del militare. "Come ex ufficiale auto sono associato all’Attm e sono costernato da un lato e triste dall’altro per la perdita di due camerati, alle cui famiglie sono, in questo doloroso momento, vicino – afferma Gobbi, interpellato dalla ‘Regione’ –. Un pensiero va anche ai camerati e alle camerate che hanno partecipato al corso di sabato e che erano presenti sul luogo di questa tragedia".

Il capo del Dipartimento istituzioni ricorda poi che "l’autorità cantonale riconosce le attività fuori servizio con contributi minimi alle associazioni militari in base al loro programma, il grosso del sostegno arriva però dalla Confederazione che mette a disposizione mezzi e infrastrutture". L’Attm collabora, fra l’altro, a manifestazioni come il Military Cross e la Corsa di orientamento notturna.

I fondatori dell’Associazione ticinese truppe motorizzate, istituita all’inizio degli anni Ottanta del secolo scorso, sono stati Marco Guscio e Giuseppe Supersax (scomparso di recente), allora giovani ufficiali auto. "Avevano dato vita alla sezione cantonale dell’associazione svizzera, che oggi a livello nazionale conta tra i 5’500 e i 6mila iscritti, una delle società d’arma fra le più attive, il cui scopo è di aggiornare le conoscenze tecniche dei conducenti militari in servizio e di quelli prosciolti dagli obblighi grigioverdi sui nuovi veicoli in dotazione alle truppe – spiega, da noi contattato, Marco Bignasca, tenente colonnello delle truppe di trasporto e membro dell’Attm sin dalla sua costituzione –. L’associazione organizza tra i quattro e i cinque eventi all’anno, come il corso conducenti autocarri svoltosi sabato. Ma l’associazione fornisce anche supporto per i trasporti in occasione di manifestazioni militari, come ad esempio il Military cross . È un’associazione assai attiva e i soci sono molto affiatati tra di loro". Aggiunge Bignasca: "Quanto accaduto mi ha sconvolto e addolorato enormemente. Sono vicino ai famigliari e all’Attm. Per saperne di più su questa disgrazia non resta che attendere l’esito dell’inchiesta".

Leggi anche:

Camion precipita sul Susten: morti due ticinesi

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
incidente norman gobbi susten
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved