05.05.2022 - 13:45
Aggiornamento: 17:38

Caseifici aperti sabato e domenica, per la nona volta

Diciotto le aziende che partecipano all’iniziativa. Con possibilità di assistere in prima persona alla produzione di diversi prodotti genuini

caseifici-aperti-sabato-e-domenica-per-la-nona-volta
Ti-Press
Una delizia per occhi e, soprattutto, palato

In Ticino è di nuovo tempo di Caseifici aperti. Sabato e domenica va infatti in scena la nona edizione della rassegna, che quest’anno coinvolge diciotto aziende, le cui porte si apriranno pubblico dalle 10 alle 17.

Sparsi sull’intero territorio cantonale, questi caseifici offriranno un programma variato, volto a valorizzare le loro attività e i loro prodotti: accanto alle degustazioni di diversi prodotti tipici (formaggini, büscion, yogurt, formaggella, affettati, gelati artigianali), sarà anche possibile visitare le strutture, partecipare a giochi e attività e assistere alla produzione di diversi prodotti genuini.

Complessivamente, nel nostro cantone sono presenti poco meno di duecento caseifici, di cui la metà circa sugli alpeggi, un’ottantina di trasformatori e una decina di caseifici che acquistano latte da terzi, per una produzione di circa 1’500 tonnellate di formaggio, pari a tre quarti del latte prodotto. Ed è appunto per promuovere e valorizzare questa produzione che è nata l’idea di Caseifici aperti.

L’elenco dei caseifici e il programma dettagliato della rassegna è consultabile sul sito www.caseificiaperti.ch.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved