21.04.2021 - 18:06
Aggiornamento: 19:19

Le maternità dell'Eoc certificate ‘Ospedale amico dei bambini’

La direzione del comitato Unicef ha rinnovato l'assegnazione. La prima certificazione è avvenuta nel 2005

le-maternita-dell-eoc-certificate-ospedale-amico-dei-bambini
Ti–Press

“Malgrado le difficoltà correlate alla pandemia di Covid–19, le quattro maternità dell'Ente ospedaliero cantonale (Eoc) hanno soddisfatto al 100% i criteri di riferimento richiesti, adempiendo sia quelli obbligatori, sia quelli facoltativi”, scrive l'Eoc in merito alla rinnovata assegnazione del certificato ‘Ospedale amico dei bambini’ da parte della direzione del comitato Unicef Svizzera e Liechtenstein. 

La certificazione, avvenuta per la prima volta nel 2005, è stata riconfermata a seguito di una valutazione, effettuata da quattro esperte, sull'assistenza fornita dal personale curante. I principi per l'ottenimento sono “il rafforzamento della diade madre–bambino, la promozione e il sostegno dell'allattamento al seno e la formazione del personale sanitario”, si legge nel comunicato.

«Questo riconoscimento ci rende particolarmente orgogliosi: non soltanto attesta il rispetto dei criteri di qualità promossi a livello internazionale in ambito di maternità, ma soprattutto dimostra il valore del lavoro di squadra messo in atto dai quattro reparti Eoc», afferma il professor Andrea Papadia, direttore medico del dipartimento di ginecologia e ostetricia dell'ente. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved