suter-basta-fake-news
Ti-Press
18.02.2021 - 14:330
Aggiornamento : 18:35

‘Suter, basta fake news!’

Verdi contro il presidente di GastroTicino: ‘Molti studi scientifici mostrano il ruolo della ristorazione nella diffusione del virus’

a cura de laRegione

Una narrativa che fomenta rabbia e risentimento, e che contrasta l'evidenza scientifica. Così i Verdi del Ticino sulle affermazioni del presidente di GastroTicino Massimo Suter. Quest'ultimo afferma che non vi sono prove scientifiche dimostranti che all’interno dei ristoranti vi è una propagazione del virus. 

“La letteratura scientifica è costellata di studi sull’importante ruolo della ristorazione nella diffusione del virus. Recentemente questi sono stati ben esposti dal membro della task force del Consiglio federale Roman Stocker, in occasione dell’ultima puntata di Patti Chiari”, scrivono in un comunicato che porta la firma della consigliera nazionale Greta Gysin. “Se queste ricerche internazionali pubblicate sulle più rinomate riviste scientifiche però non bastassero per capire la situazione dei contagi, è sufficiente osservare l’evidenza: a poco più di due settimane dalle chiusure dei ristoranti i casi sono notevolmente diminuiti”.

Per la consigliera nazionale la strategia di riapertura della Confederazione rimane “giustamente prudente, con margine di manovra in caso fosse necessario correggere il tiro se i contagi tornassero a crescere”. Invita dunque Massimo Suter, anche vicepresidente di GastroSuisse, a “non creare sterile dissenso, ma impegnarsi affinché tutti i ristoratori penalizzati, soprattutto quelli che vivono situazioni particolari, vengano adeguatamente risarciti e possano così far sopravvivere la propria attività”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved