riva-e-le-aree-a-lago-la-pianificazione-e-un-tema-prioritario
archivio Ti-Press
Un tema di cui si parla da anni
24.06.2022 - 17:28
Aggiornamento: 17:49

Riva e le aree a lago, la pianificazione è un ‘tema prioritario’

Lo spiega il Municipio, sollecitato da un’interpellanza. Verrà organizzata una serata pubblica per presentare la variante pianificatoria

La pianificazione della riqualifica delle aree a lago e la creazione di un autosilo interrato potrà essere affrontato come "tema prioritario" grazie "al lavoro assicurato fino a oggi". Lo afferma il Municipio di Riva San Vitale, sollecitato da un’interpellanza di Omar Bariffi (Lega-Udc). "Trattandosi di un tema di particolare interesse per la popolazione, e tenuto conto della legislazione in materia di sviluppo territoriale, l’Esecutivo si chinerà quanto prima per l’organizzazione di una serata pubblica finalizzata alla presentazione della variante pianificatoria". Perché allo stato attuale, l’esecutivo "sta operando sulla variante di Pr e non sulla progettazione".

Riprendendo quanto già spiegato in risposta a una precedente interrogazione sul tema, il Municipio ricorda che il mandato al Consorzio architetti Zuccolo, Meyer e Piattini per elaborare uno studio paesaggistico delle aree a lago finalizzato alla soppressione delle superfici di posteggio a cielo aperto e contestualmente realizzare un autosilo interrato per una capienza di 220 stalli è stato conferito nel 2018. Dallo studio "è scaturito l’incarto di variante di piano regolatore che mira a porre le necessarie basi legali per promuovere la riqualifica dell’area a lago di Riva San Vitale". L’intervento paesaggistico prevede in particolare di creare una nuova piazza laddove oggi la superficie è occupata dai veicoli posteggiati (piazza a lago), permettendo alla popolazione di fruire di uno spazio pubblico di qualità (nuove aree di svago e d’incontro) e definendo pure un’area adibita e pensata per le manifestazioni. Il Municipio ricorda inoltre che i primi studi sul comparto a lago – a cui va aggiunto il piano del traffico – hanno permesso di definire il progetto per l’autosilo interrato e una proposta paesaggistica riguardante l’area a lago che si è concretizzata nel progetto del 29 maggio 2018 elaborato dagli architetti Zuccolo-Meyer-Piattini. La condivisione preliminare dei progetti con la Divisione dello sviluppo territoriale e la Divisione delle costruzioni ha permesso di calibrare i contenuti e sviluppare una concreta documentazione di variante di piano regolatore che hanno permesso al Dipartimento di stabilire che "il documento per la realizzazione dell’autosilo interrato beneficerà di un sussidio". Il rapporto di pianificazione a titolo di variante, elaborato dallo studio Planidea Sa, è stato sottoposto al Dipartimento del territorio per esame preliminare il 18 dicembre 2019. Il preavviso è stato rilasciato il 26 ottobre 2020.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lago municipio pr riva san vitale serata pubblica
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved