ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
2 ore

Minusio, Lyceum club da Pedro Pedrazzini

Visita all’atelier dello scultore locarnese giovedì prossimo. A seguire, la merenda
Gallery
Locarnese
2 ore

La Rega decolla nei consensi e nella simpatia

Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
4 ore

Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina

Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
7 ore

Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa

Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
10 ore

Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia

A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
14 ore

Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere

Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
14 ore

‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’

Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
22 ore

Tra l’Alabama e il Ticino

L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
22 ore

Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico

Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
23 ore

Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi

Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
16.11.2021 - 08:51
Aggiornamento: 19:21

Mendrisio: torna (ma trasloca) la pista di ghiaccio

Dopo un anno di pausa, la Città ha deciso di riproporre l’attività, dal 4 dicembre. Ma cambia location: da piazzale alla Valle a piazza del Ponte

mendrisio-torna-ma-trasloca-la-pista-di-ghiaccio
La pista nel 2019, quando era ancora in piazzale della Valle (Ti-Press)

A Mendrisio si torna a pattinare. Dopo lo stop forzato durante la scorsa stagione a causa della pandemia, la città tornerà ad avere una pista di ghiaccio durante il periodo natalizio 2021-22. Ma non senza cambiamenti: si passa da piazzale alla Valle a piazza del Ponte e anche le dimensioni della struttura saranno ridotte.

Lavori in corso in piazzale alla Valle

«Dopo aver annullato la Fiera di San Martino, ci tenevamo a organizzare un evento nel nucleo, che garantisse un po’ di movimento nel periodo natalizio, per dare anche un po’ di ossigeno ai commercianti e ai ristoratori» ci spiega Paolo Danielli. «A causa dei lavori in corso, che dureranno fino alla fine della primavera, non si sarebbe comunque potuto allestire in piazzale alla Valle – aggiunge il capodicastero Sport e tempo libero –. Dovendo trovare un’alternativa abbiamo sondato diverse possibilità e alla fine abbiamo deciso di proporre la pista di ghiaccio in piazza del Ponte. Sarà una pista ridotta, purtroppo non ci sta tutto quel che avremmo fatto in piazzale della Valle». Sarà dimezzata anche la superficie della pista, che sarà di forma quadrata: 15x15 metri circa, ossia la metà rispetto a prima.

Evento per Capodanno

L’inaugurazione della pista è fissata al 4 dicembre e resterà fino alla fine delle vacanze scolastiche natalizie, ossia l’Epifania. «Lasceremo il transito libero – rassicura il municipale –: non si bloccherà tutta la piazza per un mese». Saranno organizzati anche degli eventi, «ma non tanti: si tratta di una piazza centrale, che resterà aperta, e non volevamo esagerare con le manifestazioni per non perturbare troppo la viabilità. Organizzeremo comunque qualche evento soprattutto sotto Natale e anche a Capodanno, quando è previsto un orario prolungato della pista per poter festeggiare San Silvestro in piazza. Dobbiamo ancora definire i dettagli».

Casette adiacenti ancora da definire

Attorno alla pista ci saranno la regia, il noleggio pattini e altri contenuti. «Il contorno è ancora da definire, abbiamo comunque intenzione di avere delle casette per dei servizi ristorativi. Gli aspetti sanitari però sono ancora da verificare». Essendo considerata un’attività sportiva all’aperto, l’accesso alla pista sarà libero, come anche a Locarno e Bellinzona. Il discorso è invece ancora aperto per le casette adiacenti: «Ci terremmo a evitare delle recinzioni d’accesso per garantire l’entrata col certificato. Faremo il possibile in accordo col Cantone». In ogni caso, sebbene non vi sarà l’obbligo di esibire il pass per accedere alla pista, «ci sarà comunque un tetto massimo di utenti, non solo per ragioni sanitarie ma anche per praticità, trattandosi di una struttura più piccola».

Danielli ricorda infine che il 4 dicembre si terrà anche il Mercatino di Natale, che sarà allestito in forma di villaggio natalizio davanti al Municipio, con un’ottantina di bancarelle di vario genere. «Questa sarà invece un’area recintata e l’accesso sarà permesso unicamente alle persone dotate di certificato Covid».

Leggi anche:

Chiasso e Mendrisio si preparano ai mercatini di Natale

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved