cinquemila-franchi-per-i-sentieri-del-mendrisiotto
archivio Ti-Press
Scirocco e maltempo hanno lasciato il segno
28.09.2021 - 17:25
Aggiornamento : 30.09.2021 - 18:40

Cinquemila franchi per i sentieri del Mendrisiotto

Il contributo per il ripristino è stato donato dalla Fondazione Alberto e Pierina Valsangiacomo di Chiasso

La Fondazione Alberto e Pierina Valsangiacomo di Chiasso ha deciso di devolvere 5mila franchi all’Organizzazione turistica regionale del Mendrisiotto e Basso Ceresio quale contributo per il ripristino dei sentieri. “Sentieri che vengono, sempre più, percorsi da famiglie con bambini e dalle nostre scolaresche”, si legge in una nota. “Le forti raffiche di scirocco degli scorsi mesi hanno creato molti problemi di viabilità sui sentieri ticinesi. Numerosi eventi meteorologici durante l’intero anno, hanno sradicato e abbattuto alberi un po’ ovunque, ponti di collegamento, distruggendo i nostri bellissimi sentieri che, giornalmente, vengono percorsi dalla popolazione e dai turisti”. A farne le spese è stato soprattutto il Mendrisiotto, come successo per esempio sul Monte Generoso, ma un po’ tutto il Cantone fin nelle valli dell’Alto Ticino ha registrato danni. “Rimuovere tutti gli alberi caduti e ripristinare i sentieri sarà un lavoro enorme che durerà diverse settimane e mesi”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
chiasso fondazione valsangiacomo mendrisiotto sentieri
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved