delitto-di-via-valdani-a-chiasso-in-aula-dal-15-marzo
I rilievi di cinque anni fa (archivio Ti-Press)
Mendrisiotto
18.01.2021 - 18:330
Aggiornamento : 19:46

Delitto di via Valdani a Chiasso, in aula dal 15 marzo

Davanti alla Corte delle Assise criminali presieduta dal giudice Marco Villa compariranno padre e figlio per rispondere del delitto di Angelo Falconi

Inizierà lunedì 15 marzo, e durerà almeno quattro giorni, il processo per il delitto di via Valdani, a Chiasso. La data è stata anticipata dalla Rsi. Davanti alla Corte delle Assise criminali presieduta dal giudice Marco Villa compariranno padre e figlio, Pasquale e Mirko Ignorato, accusati dell'uccisione del 73enne Angelo Falconi. I fatti risalgono al 27 novembre 2015. I due dovranno rispondere di assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale, e aggressione. L'atto d'accusa è firmato dalla Procuratrice pubblica Marisa Alfier. 

Difeso dall'avvocato Marco Bertoli, Pasquale Ignorato sta espiando anticipatamente la pena. Mirko Ignorato, rappresentato da Elio Brunetti è invece da tempo a piede libero. Il giovane sostiene di non avere preso parte all’aggressione di Falconi. Il processo sarà dunque parzialmente indiziario.

© Regiopress, All rights reserved