23.03.2020 - 15:05

'Distanti ma vicini', volontari attivi a Stabio

Gli anziani del Comune possono prendere contatto con i servizi sociali per farsi recapitare la spesa e i medicinali a domicilio

distanti-ma-vicini-volontari-attivi-a-stabio

"Distanti ma vicini. Proteggiamoci. Ora." È con questo slogan che anche il Comune di Stabio ricorda ai propri cittadini che sono state attivate alcune misure per aiutare soprattutto le persone al beneficio della pensione e le più vulnerabili in questo periodo. Nello specifico il Municipio ricorda che è stata inviata una lettera a tutti gli anziani del Comune lo scorso 11 marzo attraverso la quale venivano evidenziate le raccomandazioni igieniche sanitarie e comunicato che i servizi sociali restavano a disposizione per ogni necessità o bisogno.
A seguito della risoluzione governativa del Consiglio di Stato attraverso la quale viene fatto esplicito divieto per le persone over 65 di recarsi nei negozi, il Municipio rinnova l’invito agli anziani di prendere contatto con i servizi sociali che sono sempre raggiungibili ai numeri di telefono 091 641 69 20  e 091 641 69 21. Attivo anche l'indirizzo email sociale@stabio.ch.

Ecco alcune informazioni utili:
Chi ha diritto di ricevere la spesa a casa?
Le persone anziane, fragili, malate che non possono contare sul supporto dei familiari o dei vicini.

Come richiedere il servizio?
Telefonando ai numeri sopra citati.

Come avviene il servizio?
L'Associazione per l’assistenza e cura a domicilio del Mendrisiotto e Basso Ceresio (Acd) coordina i volontari che si mettono a disposizione per portare la spesa al domicilio. Un volontario munito di un cartellino identificativo arriverà a casa con la spesa ordinata. Non si trasportano carichi non indispensabili (esempio: pacchi di bottiglie d’acqua).Per i medicamenti le farmacie del Comune di Stabio effettuano la consegna al domicilio.

Desidera prestare opera di volontariato?
Coloro che desiderassero mettersi a disposizione quali volontari, possono annunciarsi ai numeri riportati sopra.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved