Ti-Press
Mendrisiotto
11.02.2019 - 18:300

Rubano carte di credito e fanno shopping: arrestati

Due giovani sono stati fermati venerdì a Mendrisio per aver comprato svariati articoli a credito per quasi 10'000 franchi

Circa 9'000 franchi spesi abusando di varie carte di credito rubate. Si è conclusa venerdì sera la due giorni di shopping sfrenato – nei negozi dei centri commerciali Fox Town e Serfontana – di due fratelli (un ragazzo e una ragazza) italiani arrestati dalla polizia.

Come riferito dalla Rsi, i due giovani avevano presto alloggio in un albergo di Mendrisio il giorno prima, dove sono stati arrestati in seguito alla segnalazione dei sistemi di controllo informatici.

Tra la merce acquistata con le cosiddette "carte virtuali prepagate" figurano vestiti, profumi e gioielli. Articoli che, si suppone, i malviventi avevano intenzione di rivendere oltre confine.

Sulla loro carcerazione preventiva si esprimerà ora il giudice dei provvedimenti coercitivi. Le accuse ipotizzate vanno dalla truffa all’abuso di un impianto per l’elaborazione di dati. I due (entrambi incensurati) contestano però, almeno parzialmente, gli addebiti mossi dalla procuratrice pubblica Marisa Alfier, titolare delle indagini.

Tags
credito
carte
shopping
© Regiopress, All rights reserved