ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
4 ore

‘Eros Walter era un vulcano: alla Federviti ha dato moltissimo’

Lutto nel mondo vitivinicolo ticinese: è deceduto lo storico presidente della sezione Bellinzona e Mesolcina. Il ricordo di amici e colleghi
Mendrisiotto
5 ore

Di satira (anche politica) e di Nebiolini

Il Carnevale chiassese anche quest’anno non ha rinunciato alla sua edizione unica del Giornalino
Ticino
5 ore

Marchesi: ‘Se l’Udc entrasse in governo, noi pronti per il Dfe’

I democentristi ribadiscono la loro ricetta per il risanamento delle finanze cantonali: ‘Se ci avessero ascoltato, avremmo già risparmiato 100 milioni’
Luganese
5 ore

Lugano, arte postale in campo a favore della diversità

L’associazione socioculturale Kosmos promuove una campagna di sensibilizzazione per la prevenzione di razzismo e discriminazione
Luganese
6 ore

Lugano, quel vuoto in piazza della Riforma

Verso la ristrutturazione l’edificio che ospitava il Caffè Federale, sulla cui facciata c’è la più vecchia insegna di caffetteria della piazza
Grigioni
6 ore

Raveglia nuovo presidente della Conferenza dei sindaci moesani

Approvato il Piano direttore regionale concernente il Parco naturale Val Calanca
Bellinzonese
6 ore

Ad Airolo-Pesciüm ciaspolare degustando

Domenica 26 febbraio la seconda edizione della Gastroracchettata: iscrizioni aperte
Bellinzonese
6 ore

Zac, via altri alberi a Bellinzona: perché?

I Verdi insorgono con un’interpellanza al Municipio sui tagli eseguiti lungo i viali Franscini e Motta
Luganese
7 ore

L’incendio boschivo sul Monte Brè è stato domato

Buone notizie, ma i Pompieri rimarranno tutta la notte a monitorare la situazione e continuare a gettare acqua
Ticino
7 ore

Radar: questa settimana sono in un comune su due

L’elenco delle località dove dal 6 al 12 febbraio verranno eseguiti controlli della velocità
gallery
chiasso
7 ore

Nebiopoli, in seimila al corteo dei bambini

L’appuntamento odierno ha visto sfilare 1’500 allievi delle scuole elementari e dell’infanzia
Luganese
8 ore

Confermato lo spostamento del circo Knie ad Agno

Lo spiega il Municipio di Lugano sollecitato da un’interrogazione. Una soluzione valida per il 2023 e che potrebbe continuare fino a fine 2030
Luganese
8 ore

Una tariffa unica per i trasporti pubblici a Lugano

È quanto chiede una mozione interpartitica presentata al Municipio, invitato ad avere coraggio
Luganese
9 ore

Non cambia la viabilità lungo le vie di Cassarate

Il Municipio di Lugano boccia la proposta formulata dalla consigliera comunale Lara Olgiati (Plr) per migliorare traffico e sicurezza
09.11.2022 - 15:56
Aggiornamento: 19:50

Quattro città si uniscono per ‘Il Natale dei laghi’

Cernobbio, Lecco, Lugano e Varese sono protagoniste di un progetto di promozione turistica che mette in rete i loro eventi natalizi

a cura di Red.Lugano
quattro-citta-si-uniscono-per-il-natale-dei-laghi
archivio Ti-Press
A Lugano non mancherà il tradizionale albero

Per la prima volta quattro città, tra Lombardia e Ticino, si uniscono in un’iniziativa turistica. Cernobbio, Lecco, Lugano e Varese hanno presentato oggi ‘Il Natale dei laghi’: il progetto è volto a mettere in rete gli eventi e le esperienze natalizie che si svolgeranno a dicembre e a gennaio nelle quattro città lacustri. Il tutto verrà fatto tramite azioni mirate, come la creazione di un sito web, concorsi fotografici sui canali social delle località, materiale promozionale condiviso e postazioni informative nelle principali attrazioni turistiche. "Un insieme di attività che inoltre fa da preludio a una promozione del turismo culturale, legato all’intrattenimento e al turismo di prossimità, da declinare anche nei prossimi anni", viene spiegato. L’obiettivo è quello di valorizzare tutta l’area, come pure di allargare il progetto anche ad altre città vicine.

"Allargare la magia e lo scambio al territorio insubrico dei laghi è per noi continuità naturale sia per contingenza geografica, sia per un’impronta culturale affine. Il lago è un elemento naturale che funge da elemento di apertura per tutte le nostre città". Si è espresso cosi il sindaco di Lugano Michele Foletti sulla nuova sinergia. "Stiamo tutti vivendo un periodo non facile, quindi quello che ci guida è il desiderio di dare il nostro contributo per creare in città un’atmosfera che consenta alla popolazione e ai visitatori di immergersi per qualche ora nel tradizionale spirito natalizio". Come già riferito a ‘laRegione’ dal vicesindaco Roberto Badaracco, Lugano non rinuncerà dunque al Natale. Dal 1° dicembre sarà allestito in Piazza della Riforma il tradizionale albero e molte attività animeranno le strade del centro. "La città sarà addobbata a festa, pur con qualche accorgimento dovuto alla contingenza energetica, e non mancheranno animazioni e proposte conviviali". Tra queste si contano i mercatini natalizi, la musica dal vivo, le proposte gastronomiche e la festa di Capodanno. Al Parco Ciani, invece, sarà creato un ‘bosco incantato’, con vari angoli di luce da scoprire. Ci saranno inoltre delle iniziative digitali che permetteranno di vincere vari premi.

"La messa in rete di eventi ed esperienze legate al Natale è il primo passo per una promozione delle nostre città all’interno di un’area più ampia", ha dichiarato il sindaco di Varese Davide Galimberti. "L’obiettivo è quello di rafforzare il posizionamento dell’area geografica dei laghi facendo leva anche su tutti gli aspetti culturali, sportivi e di intrattenimento che possono legare i territori di queste zone. Il Natale è uno dei momenti che meglio può offrire l’opportunità di coinvolgere un pubblico ampio attraverso la promozione di un percorso da visitare a tappe nelle diverse città, per conoscere e apprezzare i grandi eventi e spettacoli che animeranno parchi e centri storici". Al parco di Palazzo Estense a Varese, infatti, andrà in scena il ‘Giardino dell’incanto’, uno spettacolo di luci creato dallo Studio Festi. Allo stesso tempo, sulla facciata del palazzo storico sarà proiettato un video-racconto creato con le storie scritte dai bambini delle scuole primarie della città. Inoltre in Piazza Montegrappa ci sarà il mercatino tradizionale con prodotti d’artigianato.

Anche a Lecco il Natale verrà festeggiato con tante manifestazioni, tra luci sulla città, il villaggio per le famiglie, la pista di pattinaggio ed eventi musicali. "Promuoviamo un mix di colori ed esperienze per incentivare i turisti a scegliere non solo la Lombardia e non solo una città, ma tutta l’area dei laghi tra Varese, Como e la Svizzera: Lecco è pronta a fare la sua parte per emozionare con la magia del Natale sul lago, puntando su proposte per le famiglie in grado di animare le piazze del centro, la passeggiata sul lungolago e lo spazio eventi della Piccola. Ci muoviamo in sinergia con Varese, Lugano e Cernobbio con l’obiettivo di allargare questa collaborazione e contribuire così a prolungare anche nel periodo invernale l’attenzione turistica verso la nostra città", ha detto il sindaco di Lecco Mauro Gattinoni.

Cernobbio, invece, ospiterà quest’anno la 29esima edizione della ‘Città dei Balocchi’. Un evento organizzato dal Consorzio Como turistica grazie al sostegno di Amici di Como. Per la prima volta il parco di Villa Erba e della Villa Bernasconi saranno ‘vestite’ completamente a tema natalizio. Saranno molte le attività proposte dal 7 dicembre all’8 gennaio, la festa coinvolgerà anche le frazioni del borgo. "Il sogno di Natale per Cernobbio si sta realizzando", ha affermato il sindaco Matteo Monti. "Si tratta della più grande e longeva manifestazione a tema natalizio del territorio e siamo davvero entusiasti di poterla ospitare".

Leggi anche:

Natale a Lugano, meno luminarie ma spirito prepandemico

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved