aranno-restano-nell-ombra-i-promotori-della-raccolta-di-firme
Ti-Press
Aranno, negli ultimi due anni, diversi municipali hanno lasciato l’incarico
10.03.2022 - 18:02

Aranno, restano nell’ombra i promotori della raccolta di firme

Si sgonfia il caso del presunto conflitto d’interessi di Roberto Destefani, il nuovo municipale, che ha lasciato l’incarico che aveva per il Comune

Non sono ancora usciti allo scoperto i promotori della raccolta di firme per destituire il municipale Roberto Destefani (lista civica Uniti per Aranno), che è entrato in carica ieri sera. C’è insomma in giro una o più persone che hanno lanciato il sasso, ma nascondono la mano. A tal propositivo, occorre precisare che il nuovo membro dell’esecutivo, alla fine dello scorso anno, ha lasciato l’incarico che aveva per conto del Comune. Manterrà, invece, come consentito dalla legge, fino al 31 dicembre del 2022, il servizio esterno di cala neve e successivamente non prenderà altri mandati dal Comune, per cui attualmente non c’è alcun conflitto d’interessi. Il Municipio discuterà della questione posta dalla raccolta di firme nella seduta di lunedì prossimo. Tira un’aria conflittuale e nei prossimi mesi ci saranno probabilmente altre partenze dall’esecutivo malcantonese, oltre alle dimissioni rassegnate negli ultimi due anni da diversi municipali, alcune delle quali per ragioni dettate da cambiamento di domicilio.

Leggi anche:

Aranno, nuovo municipale e firme per destituire l’esecutivo

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aranno conflitto destefani firme promotori raccolta roberto destefani
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved