02.02.2022 - 15:37
Aggiornamento: 17:30

Quasi 2 milioni per la sicurezza di Castagnola e Gandria

La Commissione dell’edilizia avalla il credito per una serie di interventi selvicolturali sul pendio e lungo il sentiero e la strada comunale

quasi-2-milioni-per-la-sicurezza-di-castagnola-e-gandria
Ti-Press
Il ponte del Diavolo

È un sì quello pronunciato dalla Commissione dell’edilizia in merito al credito di 1 milione e 950mila franchi per una serie di interventi selvicolturali e di messa in sicurezza del pendio e della strada comunale a Castagnola, in zona ponte del Diavolo, e sul sentiero presso il Sasso del Castello a Gandria.

Nonostante la periodica manutenzione che annualmente il Comune di Lugano effettua sui due comparti, ha annotato la commissione, “si è riscontrata una pericolosità tale da dover intervenire in modo più drastico così da evitare spiacevoli incidenti. Questa situazione è dovuta principalmente alla morfologia del luogo, dal passaggio di animali, dall’erosione delle rocce e da neofite invasive che riducono la forza di protezione del bosco”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved