lugano-dedicare-la-stella-a-borradori-un-gesto-simbolico
Città di Lugano
Non sono mancate critiche neanche al biglietto di auguri di Natale del Municipio
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
11 min

Chiasso, Mks Pamp impegnata a ridurre l’impatto ambientale

L’azienda attiva anche nella lavorazione di metalli preziosi mira a rispettare le indicazioni dell’Accordi di Parigi e abbattere le emissioni
Locarnese
14 min

Lupo a Cerentino: autorizzato l’abbattimento

L’esemplare aveva attaccato e ucciso 19 pecore lo scorso 26 aprile in Val Rovana
Grigioni
1 ora

Fra i nominati a Museo europeo dell’anno pure quello del Moesano

Durante la premiazione che si è svolta in Estonia (vincitore Museo della Mente dei Paesi Bassi) la struttura grigionese ha ricevuto un prestigioso diploma
Luganese
1 ora

Promossa l’accusa al Tpf per l’accoltellatrice della Manor

L’imputata dovrà rispondere di tentato assassinio, violazione della legge federale che vieta i gruppi islamisti, ed esercizio illecito della prostituzione
Locarnese
2 ore

Gambarogno, cade da 4 metri: serie ferite per un operaio

L’incidente si è verificato stamane sui Monti di Gerra. Dopo le prime cure sul posto, il malcapitato è stato elitrasportato all’ospedale
Ticino
2 ore

Covid, 107 test positivi nelle ultime 24 ore. Nessun decesso.

Anche oggi nelle case per anziani del cantone non si registrano nuovi casi di coronavirus
Locarnese
2 ore

Linea ferroviaria Cadenazzo-Locarno, lavori in vista

Dal 20 al 23 maggio modifiche nella circolazione dei treni, con cambiamenti d’orario e sostituzione con bus
Bellinzonese
2 ore

Bellinzona, presentazione di una rivista di pensieri libertari

Appuntamento per sabato 21 maggio alle 16.30 al Circolo Carlo Vanza con la direttrice editoriale di Emma Carlotta Pedrazzini
22.12.2021 - 18:30

Lugano, dedicare la stella a Borradori, ‘un gesto simbolico’

Il sindaco Michele Foletti spiega i motivi della scelta che ha suscitato critiche: ‘Il Municipio l’ha voluta per un evento che ha segnato l’anno’

«Abbiamo semplicemente comprato un certificato al costo di 80 franchi. La volontà emersa in Municipio è stata quella di dedicare al compianto sindaco la stella extra luminosa 3020817, che non si chiamerà Marco Borradori, ma quell’astro luminoso non potrà essere dedicato a nessun altro. Evidentemente, sappiamo che i nomi alle stelle li possono dare chi le scopre. La dedica è stata voluta come gesto simbolico relativo a un evento che ha segnato l’anno». Così, il sindaco di Lugano Michele Foletti ha spiegato la recente decisione del Municipio. La scelta dell’esecutivo cittadino ha suscitato qualche polemica divampata sui social da chi ha sostenuto che non era il caso. Come replica a chi vi ha criticato? «Questa storia si sta tramutando in una caciara politica», commenta Foletti.

Del resto, aggiunge la responsabile della Divisione della Comunicazione e delle relazioni istituzionali della Città di Lugano Ilaria Bignasci, «la Città, ogni anno realizza un biglietto di Natale, per fare gli auguri alla popolazione. Da qualche tempo, la creazione di questo biglietto ruota attorno al tema delle stelle e delle costellazioni, un po’ perché la stella rappresenta un elemento iconografico tipico delle festività natalizie e un po’ perché il cielo è da sempre un invito a guardare in alto, quindi anche di speranza e di riflessione». Nel 2015, il biglietto di Natale, ricorda Bignasci, «raffigurava una costellazione e venne legata all’apertura del Polo culturale. In quel cielo, era stata inserita la costellazione che aveva la forma del logo del Lac. Naturalmente, nulla di scientifico, però l’obiettivo della comunicazione era quello di segnare quel momento importante dell’anno come uno dei più significativi per la Città».

La Città si è rivolta a una società di Londra

Sei anni fa, non ci fu però proprio una dedica come quest’anno. «Il decesso del sindaco Marco Borradori, si è imposto in Municipio come tema dell’anno in relazione al biglietto di Natale – osserva la responsabile della comunicazione della Città –. Per concretizzare questo intento, il Municipio si è rivolto a una società di Londra che ha dei registri stellari. La Città ha ritenuto di voler dare anche la denominazione e il numero corretto alla dedica, per preservare l’eredità astronomica della stella prescelta». Come è stata scelta la stella e per quali motivi? «Ripeto, è stato un gesto simbolico, la Città ha scelto una stella posizionata più o meno all’altezza degli arti inferiori e del ginocchio della costellazione del segno zodiacale di Marco Borradori, per richiamare quanto capitato, purtroppo, proprio mentre lui stava correndo», risponde Bignasci.

Leggi anche:

In cielo brilla una stella dedicata a Marco Borradori

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
borradori città dedica gesto simbolico lugano motivi municipio sindaco stella
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved