stand-di-tiro-di-bidogno-capriasca-perde-il-ricorso
La struttura situata nel bosco sotto Bidogno (Ti-Press/Archivio)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
4 min

Mendrisio, OtherMovie torna a Casa Astra

Si rinnova il 22 maggio la collaborazione fra la manifestazione luganese e il Movimento dei Senza Voce
Bellinzonese
10 min

Moghegno, cagnolino aggredito e ucciso sulla riva

Scena raccapricciante sotto gli occhi dei bagnanti (tra costoro, diversi bambini). Un grosso husky si è avventato sul piccolo quadrupede, finendolo
Locarnese
10 min

Locarno, una nuova direttrice per l’Irsol

Svetlana Berdyugina subentra a Michele Bianda, che va in pensione dopo aver guidato l’istituto per 35 anni
Grigioni
14 min

Il Coro Alto Ticino in concerto a Lodrino

Appuntamento per venerdì 20 maggio alle 20 nella chiesa parrocchiale
Bellinzonese
29 min

Tazio Marti espone le sue opere alla Galleria Job di Giubiasco

La mostra ‘Alfabeti’ dipinti acrilici, sarà inaugurata sabato 21 maggio alle 11 con la presentazione del poeta Massimo Daviddi
Locarnese
1 ora

Luci e Ombre, altri eventi e la copertura del ‘buco’ pandemico

L’Ente iniziative del Locarnese, in assemblea al Fevi, ha annunciato gli estremi della grande festa che torna dopo 2 anni, dal 7 al 9 luglio
Bellinzonese
2 ore

A Giubiasco sarà costruita una centrale a biogas

L’impianto promosso da Amb e Ses permetterà di smaltire i rifiuti verdi e organici urbani producendo allo stesso tempo pregiata energia
Bellinzonese
2 ore

Ritom, la funicolare riprende l’attività dopo la pausa invernale

Da sabato 21 maggio sarà di nuovo possibile raggiungere il comprensorio e i suoi innumerevoli laghetti alpini
07.07.2021 - 18:12
Aggiornamento : 18:43

Stand di tiro di Bidogno, Capriasca perde il ricorso

Il Tribunale federale dà ragione al Cantone e conferma l'assegnazione dei poligoni ai Comuni pubblicata dal Consiglio di Stato nel 2017

È inammissibile il ricorso presentato dal Comune di Capriasca contro la regolamentazione concernente il "Tiro militare fuori servizio: comprensori di tiro, attribuzioni delle Società di tiro a un poligono - Commissioni cantonali di tiro". Così ha sentenziato il Tribunale federale. Il ricorso del Comune era già stato bocciato dal Consiglio di Stato e dal Tribunale amministrativo federale. Intanto, nei giorni scorsi il Municipio ha inviato il diniego della licenza edilizia alla Società dei franchi tiratori che hanno richiesto di poter realizzare i paracolpi ed evitare così l'inquinamento del terreno. Ma torniamo al ricorso al Tribunale federale. Nella nuova contestazione, l'ente locale ha ribadito le censure sollevate nelle istanze precedenti: la tabella relativa all'assegnazione dei poligoni di tiro, in particolare quello di Bidogno, asserendo che quest'ultimo oltre a essere inutilizzabile, poiché vi era un divieto d'uso decretato dal Municipio, era insufficientemente attrezzato e carente dal profilo della sicurezza. Questo però non basta, come scrive il Tribunale federale nella sentenza: "Il Comune ricorrente, sebbene patrocinato da un avvocato, si è limitato a formulare delle conclusioni cassatorie, ignorando che il ricorso in materia di diritto pubblico ha di regola carattere riformatorio. Dalla motivazione del ricorso risulta tuttavia chiaro che esso si oppone all'utilizzazione della piazza di tiro di Bidogno quale poligono di tiro, di cui esso è il Comune di riferimento, nonché critica il fatto che maggiori obblighi finanziari verrebbero posti a suo carico".

Violazione dell'autonomia locale non motivata

I giudici di Losanna, scrivono che "il diritto di ricorso del Comune e degli altri enti di diritto pubblico è innanzitutto disciplinato dall'articolo 89 (cpv. 2 lett. c della Legge sul Tribunale federale), secondo cui essi sono legittimati a ricorrere se fanno valere la violazione di garanzie loro conferite dalla costituzione cantonale o da quella federale. Questa disposizione consente in particolare al Comune di fare valere la violazione della sua autonomia". Il Comune, però, non invoca "la violazione di simili garanzie che, alla stregua delle censure concernenti i diritti fondamentali del cittadino, sono peraltro soggette alle esigenze di motivazione accresciute. Nel ricorso non viene spiegato per quali ragioni la sentenza impugnata violerebbe l'autonomia dell'ente locale. In particolare, non precisa in che misura esso disporrebbe, nei campi disciplinati dalla regolamentazione contestata, di un margine di decisione e di apprezzamento che rientrerebbe nell'autonomia tutelabile".  

Leggi anche:

Stand di Bidogno, respinto il ricorso di Capriasca

Bidogno, allo stand paracolpi per evitare inquinamenti

Bidogno: 'Gli spari allo stand non rispettano le sentenze'

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
assegnazione bidogno poligono di tiro ricorso inammissibile tribunale federale
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved