Slovacchia
Spagna
18:00
 
Svezia
Polonia
18:00
 
GRANOLLERS M./ZEBALLOS H.
0
DJOKOVIC N./HERRERA C.
0
1 set
(5-4)
GOLUBIC V. (SUI)
2
BENCIC B. (SUI)
0
fine
(6-4 : 6-4)
la-voce-dei-manifestanti-di-che-dialogo-state-parlando
Partito il corteo dal lungolago
Luganese
05.06.2021 - 15:380

La voce dei manifestanti: 'Di che dialogo state parlando?'

Dalla piazza diversi discorsi dello Csoa rivolti a Municipio e polizia: 'Avete speso milioni per tutte quelle azioni sbagliate'. Corteo partito

È l'ora dei discorsi dalla piazza alla manifestazione in corso a Lugano per l'autogestione. Diversi gli interventi. «Di che dialogo state parlando?» - ha chiesto a viva voce, fra gli altri, una manifestante, rivolgendosi implicitamente a polizia e Municipio di Lugano. «Di un dialogo dopo aver lanciato la polizia con violenza contro i manifestanti pacifici? Le ruspe hanno demolito l'unica cosa che c'era di popolare. Avete speso milioni per tutte quelle azioni sbagliate. Dopo aver demolito i ricordi si chiede il dialogo? Sedersi a una tavola rotonda tra vittima e carnefice? Che tipo di conversazione è questa? 

È partito il corteo sul lungolago, direzione Ciani 

E poco dopo le 15 il corteo è parito: i manifestanti hanno lasciato Piazza della Riforma e la Piazza Manzoni e hanno raggiunto il lungolago, in direzione del Parco Ciani. Pacificamente il gruppo si è compattato, con davanti lo striscione, "Lotta, passione, autogestione" a caratteri cubitali. Intanto più tardi si preannuncia una festa con musica  per il prosieguo della manifestazione.

 

 

Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved