ps-lugano-i-candidati-alla-presidenza-sono-tre
A sinistra, il presidente dimissionario Raoul Ghisletta e il capogruppo in Consiglio comunale Carlo Zoppi (Ti-Press/Archivio)
04.06.2021 - 18:30
Aggiornamento: 19:19

Ps Lugano, i candidati alla presidenza sono tre

Alle coppie Mattea David-Aurelio Sargenti e Tessa Prati-Filippo Zanetti si aggiunge anche quella di Nina Pusterla. Raoul Ghisletta in lizza per la direzione

Non due, ma tre candidature alla presidenza del Partito socialista (Ps) di Lugano. Raoul Ghisletta, l'attuale guida della più grande sezione cantonale, è infatti dimissionario e mercoledì 9 giugno al Capannone delle feste di Pregassona verrà sostituito. E se sembrava certo che a guidare il partito sarebbe stata una co-presidenza, con l'aggiunta dell'ultima ora le carte si mescolano. Alle due coppie già emerse – rappresentate da Mattea David e Aurelio Sargenti, freschi di corsa al Municipio, e dalla prima cittadina Tessa Prati e Filippo Zanetti –, farà concorrenza anche la candidatura individuale di Nina Pusterla, vicepresidente attuale ed ex consigliera comunale (ha dimissionato dalla carica lo scorso anno a causa di impegni personali e professionali).

Dieci candidati per sei posti nella direzione

I candidati avranno dieci minuti a testa per presentarsi e verrà eletto colei o coloro che otterranno la maggioranza più uno dei voti dei presenti. Se questo non avverrà al primo turno, al secondo saranno ammesse solo le due candidature più votate al primo. Ma durante la serata, s'inizierà alle 20, non verrà scelto soltanto il prossimo presidente, ma sarà rinnovata anche la direzione. Sono dieci le candidature pervenute per sei posti disponibili. Fra queste, anche quella di Ghisletta. Oltre alla sua, Pusterla e David (qualora una delle due venisse eletta sia alla presidenza sia nella direzione dovrebbe lasciare il posto in quest'ultima), Daniel Alves Barreiro, Rocco Bianchi, Francesca Felix, Marilena Ranzi-Antognoli, Elena Rezzonico, Sergio Roic e Svetlana Rossi.

All'ordine del giorno vi sono anche: l'elezione dei dieci membri di comitato allargato, il Consuntivo 2020 e il Preventivo 2021 della sezione, gli obiettivi per la legislatura e il bilancio delle ultime elezioni comunali, che hanno visto il Ps perdere in termini percentuali e di seggi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved