lugano-beltraminelli-capogruppo-vedo-un-altra-persona
Paolo Beltraminelli (Ti-Press/Archivio)
ULTIME NOTIZIE Cantone
gallery
Mendrisiotto
15 min

Furgone prende fuoco a Rancate

Il veicolo si trovava sul piazzale di una carrozzeria. Le fiamme hanno intaccato anche un’auto posteggiata a lato.
Ticino
1 ora

Dopo qualche ora di tregua tornano le code al San Gottardo

In occasione del fine settimana dell’Ascensione anche le Ffs non escludono difficoltà per i viaggiatori
Bellinzonese
14 ore

Nell’ex Arsenale di Biasca un maxi deposito d’arte

Il Municipio conferma le valutazioni fatte con gli specialisti e chiede al Cc il credito di progettazione per un Centro di competenza pubblico-privato
Grigioni
16 ore

Ferme alcuni giorni le due teleferiche della Calanca

Lavori di manutenzione a inizio luglio per gli impianti Selma-Landarenca e Arvigo-Braggio
Mendrisiotto
16 ore

Un Centro di competenze per reagire ai cambiamenti climatici

La Supsi dà vita a una unità di lavoro che farà leva sulle conoscenze della Scuola e l’intesa con enti pubblici e privati
Bellinzonese
17 ore

Serata mondana per la classe 1962 di Bellinzona

Il 15 giugno alla capanna dei canoisti si mangia, si beve e si danza
Luganese
17 ore

‘Troppi indizi’, due rapinatori condannati alle Criminali

Gli imputati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere sul tentato colpo alla Raiffeisen di Monteggio del 2016 e sulla rapina a un distributore
Grigioni
17 ore

Altri tagli alla casa anziani Mater Christi di Grono

Personale: dopo i 5 del gennaio 2021, se ne aggiungono ora 4 e mezzo. I letti occupati rimangono 35 su 50. Parla il nuovo presidente Mantovani
21.04.2021 - 17:16

Lugano, Beltraminelli capogruppo? ‘Vedo un'altra persona’

Brillantemente eletto in Consiglio comunale, l'ex consigliere di Stato non intende sollecitare il ruolo di guida del Ppd nel legislativo

Paolo Beltraminelli capogruppo del Ppd a Lugano? Alla luce dell'ottimo risultato ottenuto dall'ex consigliere di Stato alle ultime elezioni comunali – di gran lunga il più votato nella lista Ppd/Verdi liberali, nonché il candidato in assoluto che ha ottenuto il maggior numero di preferenze esterne dalla propria lista –, gli abbiamo girato un paio di domande sorte spontaneamente. E per iniziare, sembrerebbe che non vi sia l'intenzione di sollecitare il ruolo di capogruppo in Consiglio comunale (Cc). «Dobbiamo parlarne nel gruppo, però personalmente interpreto il mio ruolo come giocatore e allenatore – spiega –. Il futuro in politica fra 5/10 anni non è il mio. E quindi vedo molto bene che sia un'altra persona. Dopo l'esperienza di Michel Tricarico, cresciuto nel tempo e diventato autorevole, è nel nostro interesse profilare politici in crescita e con buone potenzialità. L'importante è fare squadra».

‘Rinunciato al Municipio per evitare divisioni’

E poi, naturalmente: visto l'exploit, non valeva la pena candidarsi anche per il Municipio? Se non ci fosse stato Lombardi, vedendo il risultato ottenuto, credo proprio che ce l'avrei fatta senza grossi problemi. Però anche un'altra cosa va sottolineata: se fossimo stati in lizza sia io che Lombardi, questo avrebbe portato da un lato probabilmente il partito a fare una bella votazione ma dall'altro forse ci sarebbe stata di nuovo una divisione in fazioni, che sarebbe stata controproducente. Il partito era in una situazione di difficoltà tale che la scelta di essere uniti è stata vincente. Per questo è un'idea che ho accantonato subito, non perché mi davo per battuto, ma per la causa comune». Beltraminelli, infine, è molto soddisfatto del proprio risultato personale: «È stata una valanga. Vuol dire che i luganesi mi vogliono bene. Probabilmente, qualcuno avrà pensato anche fuori dal partito che in questi momenti di difficoltà, che arrivano dopo le divisioni, un po' di esperienza può essere utile».

E molto contenta è anche la presidente sezionale, Benedetta Bianchetti. «Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto. Ci sono state le note vicissitudine, l'assemblea, la fuoriuscita di due esponenti (Sara Beretta Piccoli e Giovanni Albertini, ndr). Quest'ultimi sono stati riconfermati, però non a nostro danno e questo è positivo. Siamo riusciti a riconfermare le nostre posizioni sia in Cc sia in Municipio, dove siamo cresciuti percentualmente. Nel legislativo inoltre, siamo fra i partiti di governo gli unici a non aver perso seggi (Lega, Plr e Ps ne hanno persi globalmente nove, ndr)

Leggi anche:

Lugano: giù Lega, Plr e Ps. Bene Verdi, Udc e le new entries

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
benedetta bianchetti elezionicomunali lugano paolo beltraminelli ppd ppd lugano
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved