11.03.2021 - 20:01
Aggiornamento: 22:14

Arogno chiede di essere reintegrato in Val Mara

Petizione sottoscritta da 384 cittadini chiede al Gran Consiglio l'inserimento nel progetto aggregativo malgrado l'esito del voto

arogno-chiede-di-essere-reintegrato-in-val-mara
La petizione chiede di cambiare direzione rispetto al voto di qualche mese fa (Ti-Press)

Dopo risultato della votazione (3 sì e 1 no) e il messaggio del Consiglio di Stato, Arogno si è trovato in una situazione scomoda. È quindi partita una raccolta firme che ha coinvolto parte del Gruppo Indipendente (Grindi), membri della Lega e del Plr. La petizione ha raccolto in poco tempo 384 firme autentificate (pari al 51% degli aventi diritto) a favore di un reintegro di Arogno nel progetto Val Mara. In contrasto con l'esito della voto consultiva che aveva bocciato il progetto. Secondo i promotori dell'iniziativa che verrà sottoposta al Gran Consiglio tramite la commissione aggregazione dei comuni, il nuovo Municipio avrà un compito fondamentale per il futuro benessere di Arogno: traghettare il paese nella nuova realtà del comune aggregato e operare per il bene di tutta la regione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved