rapina-a-fornasette-avevo-la-pistola-puntata-a-un-metro
Foto RescueMedia
+5
Fornasette
19.12.2020 - 15:380
Aggiornamento : 20.12.2020 - 16:44

Rapina a Fornasette, 'Avevo la pistola puntata a un metro'

Il proprietario del distributore preso d'assalto da due malviventi: 'Ho subito pensato ai miei cari'. Rubati circa 4'000 franchi

Rapina questa mattina poco dopo le 10.45 in un distributore con annesso ufficio cambio a Fornasette. «Erano in due e sono arrivati a piedi», racconta ancora visibilmente scosso il titolare della pompa di benzina a laRegione. I due, a volto coperto, hanno minacciato l'uomo con una pistola e una mazza, intimandogli di consegnare il contenuto della cassa. «Mi sono visto la pistola puntata a un metro di distanza e il mio pensiero è corso subito ai miei cari. Mi sono molto spaventato».

I malviventi, che «parlavano italiano con un chiaro accento regionale», hanno rubato circa quattromila franchi, in buona parte provenienti dalla cassa, ma anche dal portafogli dell'uomo. «Ho dato tutto quello che avevo», aggiunge il proprietario. I rapinatori hanno poi cercato di sfondare la porta che divide il distributore dall'ufficio cambi, dove si trovava un giovane impiegato che, nel frattempo, aveva provveduto a dare l'allarme. Non riuscendo a entrare, i due si sono dati alla fuga a piedi in direzione della dogana

«Sono soldi persi - racconta il proprietario - perché il momento non è buono e le assicurazioni costano troppo». In genere, poi, la zona di Fornasette è considerata tranquilla.

Questi i connotati dei due uomini, attualmente ricercati dalla polizia:

  1. 175 centimetri di altezza, carnagione chiara, corporatura robusta, indossava berretto invernale scuro con strisce orizzontali bianche, giacca gialla fosforescente con line grigie e nere, pantaloni jeans chiari, guanti neri, maglione nero, mascherina chirurgica chiara.
  2. uomo, corporatura normale, carnagione chiara, indossava berretto invernale scuro, mascherina chirurgica chiara, giacca arancione fosforescente, jeans chiari, sacco rosso.

La polizia invita eventuali testimoni a contattare la centrale al numero 0848 25 55 55.

Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved