laRegione
lugano-e-una-citta-amica-dei-bambini
La Città di Lugano ha ottenuto un ottimo punteggio: quasi il 70% degli indici considerati. (Ti-Press)
Luganese
20.11.2020 - 12:010

Lugano è una città amica dei bambini

La prima fase (di quattro) giunge in concomitanza con la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

La Città di Lugano ha completato con successo la prima fase del percorso di certificazione dell’Unicef per l’ottenimento del label Comune amico dei bambini. L’esito positivo di questa prima fase giunge in concomitanza con la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che viene celebrata ogni anno, oggi 20 novembre, per promuovere l’omonima Convenzione. Una Convenzione che fissa i principi enunciati dalla Convenzione Onu sui diritti del fanciullo. L'intero percorso prevede quattro fasi, la prima delle quali consiste in un'analisi approfondita delle buone prassi adottate dal comune per soddisfare i bisogni di giovani e bambini (0-18 anni). L’analisi rappresenta un’opportunità per evidenziare debolezze, punti di forza e spazi d'azione di un comune nel tutelare i diritti dell’infanzia, è stata condotta da specialisti esterni con la supervisione dello staff dell’Unicef Svizzera e Lichtenstein. L'assegnazione del label premierebbe l'impegno pluriennale della Città a favore delle politiche giovanili, della conciliabilità lavoro-famiglia e del sostegno alla formazione e all’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

© Regiopress, All rights reserved