Il comune malcantonese (Ti-Press)
Luganese
18.12.2018 - 14:280

A Pura la pressione fiscale scenderà

Il Moltiplicatore d'imposta è stato portato dal 95 all'87%. Lo ha deciso la maggioranza del Consiglio comunale

Nella serata del 17 dicembre 2018 il Municipio di Pura ha presentato il preventivo 2019 con una proposta di abbassamento del moltiplicatore dal 95% al 90% e il Consiglio Comunale ha approvato un emendamento della Commissione della Gestione che proponeva un ulteriore abbassamento all’87%. Il moltiplicatore d’imposta era invariato da ormai oltre vent’anni. Dal 2016 a Pura la maggioranza del Municipio è composta da rappresentanti del movimento civico PuraMenteCivica (Pmc) che è riuscita ad introdurre una gestione finanziaria basata su una politica di verifica degli investimenti e controllo delle uscite. “Coinvolgendo tutti i gruppi politici – si legge in una breve nota del Pmc – si è potuto dapprima pianificare e in seguito avviare investimenti in modo oculato mantenendo aggiornato regolarmente un piano finanziario. Pertanto, nonostante l’abbassamento del moltiplicatore, il Municipio porterà avanti tutti gli investimenti previsti nella legislatura 2016-2020 e contenuti in un piano d’investimenti discusso e condiviso con tutti i gruppi politici attivi a Pura (Pmc, Ppd e Lega/Udc)”.

“La gestione oculata delle finanze ha consentito in pochi anni di aumentare il capitale proprio a un livello di 3,5 milioni di franchi che ha permesso al Municipio di proporre una riduzione del moltiplicatore”, si conclude.

Approvata anche l’iniziativa legislativa per comuni forti e vicini al cittadino e i crediti per il rifacimento della pavimentazione del campo da gioco delle scuole comunali e per la messa in sicurezza del ciglio stradale in via Sott Nüsei.

Tags
pura
moltiplicatore
investimenti
municipio
pmc
abbassamento moltiplicatore
abbassamento
gestione
© Regiopress, All rights reserved