moscia-acapulco-non-ci-sono-gli-elementi-ricorso-da-respingere
Ti-Press
La questione va posta in altri termini
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
14 min

Sat Mendrisio organizza una gita in Val Formazza

Si partirà dal capoluogo momò alle 6.30 di sabato 3 settembre. La camminata durerà cinque ore. Le iscrizioni entro il 27 agosto
Locarnese
34 min

Assemblea dell’Associazione Football Club Locarno

Per i soci del sodalizio calcistico del Lido ritrovo martedì a Palazzo Marcacci. Oltre al preventivo vi saranno le nomine del comitato
Mendrisiotto
36 min

Riva San Vitale, festa di fine estate con concerti dal vivo

Musica live dei gruppi Luis Landrini Band e Vasco Jam. Appuntamento per sabato 27 agosto al Lido comunale tra rock e folclore latino
Locarnese
52 min

Orselina, proiezioni cinematografiche al Parco

Tre serate all’insegna della settima arte nel giardino del paese. Organizzate dalla Pro in collaborazione con Festival, Cisa e Ticino Film Commission
Grigioni
53 min

Maloja/Isola, elicottero fallisce l’atterraggio: 3 feriti lievi

Il velivolo si è ribaltato lateralmente. I tre passeggeri hanno lasciato l’abitacolo da soli
Locarnese
56 min

Cevio, riusciti i due referendum

A decidere sulla vendita di un terreno e la costruzione di una scuola ‘patriziale’ a Bignasco saranno i cittadini
Mendrisiotto
1 ora

Mendrisio, mercato dell’usato a scopo benefico

Appuntamento venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 al Mercato coperto organizzato dall’Associazione per la cooperazione tra Ticino e Uganda
Mendrisiotto
1 ora

Morbio Superiore, sabato 27 stand di tiro obbligatorio

Dalle 14 alle 18.30 a Rovagina si potrà tirare 25 m con la pistola e 300 m con il fucile. Impegno da assolvere entro il 31 da tutti i soldati
Mendrisiotto
1 ora

Truffa alle assicurazioni sociali, condannata una 47enne

Inflitta una pena di 24 mesi sospesi condizionalmente. La donna ha truffato per quasi 600’000 franchi. Ora sogna l’indipendenza finanziaria
05.04.2022 - 21:30

Moscia-Acapulco, non ci sono gli elementi: ricorso da respingere

Nel suo rapporto la Commissione gestione e finanze del Gc preavvisa sfavorevolmente il ricorso del Municipio di Gordola sulla chiave di riparto

Va respinto il ricorso contro la chiave di riparto per il finanziamento della galleria Moscia-Acapulco (in territorio di Ascona), inoltrato dal Municipio di Gordola a ottobre 2021 al legislativo cantonale. «Formalmente dobbiamo proporre al Gran Consiglio di respingerlo, perché non ci sono gli elementi per mettere in discussione l’impostazione approvata sul piano federale che non prevede contributi da parte della Confederazione», conferma il deputato e commissario Bixio Caprara, interpellato da ‘laRegione’. La risoluzione presa dalla Commissione gestione e finanze del Gran Consiglio è stata consegnata al rapporto commissionale che verrà pubblicato nei prossimi giorni.

«A suo tempo, Commissione intercomunale dei trasporti (Cit; di cui fanno parte i Comuni; ndr) e Cantone avevano condiviso il fatto che la galleria Moscia-Acapulco non rispettasse i requisiti posti dall’Ufficio federale per lo sviluppo Territoriale per ottenere il riconoscimento quale infrastruttura per l’alleggerimento del traffico parassitario», ricorda Caprara. Perciò, «la cosiddetta "circonvallazione" di Ascona non era stata inserita fra i progetti prioritari del PaLoc3», aggiunge. Inoltre, «la ripartizione del finanziamento della galleria era stata decisa di comune accordo fra Cantone e Comuni del comprensorio».

Ora, dichiara il nostro interlocutore, «il tema è legittimo, tuttavia non è più possibile una rivalutazione tecnica. Semmai la questione potrebbe essere ripresa in successivi aggiornamenti del Piano dell’agglomerato del Locarnese oppure sul piano politico da parte della deputazione ticinese alle Camere federali», ribadisce.

Richiesta la partecipazione della Confederazione ai costi

A ottobre 2021, dopo la decisione della chiave di riparto, il Municipio di Gordola aveva inoltrato ricorso al legislativo cantonale auspicando la partecipazione ai costi della Confederazione. L’esecutivo di Gordola si era basato sull’interpellanza presentata al Consiglio federale dal consigliere nazionale Ps, nonché municipale gordolese, Bruno Storni. Nell’atto parlamentare veniva contestata la risoluzione del governo ticinese adottata in settembre (2021), secondo cui la galleria sarà finanziata per il 55% dal Cantone e il 45% dai Comuni (che dovrebbero mettere sul piatto circa 50 milioni). Un sostegno economico che non prevede alcun sussidio federale. Il Comune ricorrente, così come l’interpellanza, faceva leva sul sussidio federale, nell’ordine del 30-50 per cento, alle infrastrutture per il traffico nei Piani di agglomerato, essendo la strada in questione, sottolineavano, internazionale e l’opera prevista chiaramente di carattere nazionale.

Leggi anche:

Moscia-Acapulco, Gordola ricorre al Gran Consiglio

Galleria Moscia-Acapulco: ‘Berna dovrebbe sussidiarla’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
commissione gestione moscia-acapulco rapporto
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved