cugnasco-gerra-un-uso-parsimonioso-dell-acqua-potabile
Ti-Press
Non dimentichiamo mai quanto è preziosa
27.03.2022 - 15:14
Aggiornamento: 15:38

Cugnasco-Gerra, un uso parsimonioso dell’acqua potabile

L’avviso è dell’Ufficio patriziale di Cugnasco: specialmente nelle zone dei monti, non sprecare la preziosa risorsa con azioni evitabili

L’Ufficio patriziale di Cugnasco, visto il perdurare di scarsità di precipitazioni e la ripresa della frequentazione dei monti, chiede la collaborazione degli utenti a un uso parsimonioso dell’acqua potabile.

Al fine di garantire una sufficiente erogazione d’acqua a tutta l’utenza, fino a nuovo avviso ai Monti della Colla, Ganna, Pianazöo, Pianèl, Veloi, Curogna, Gola Secca, Bared, Alla Motta e Ditto è vietato l’utilizzo dell’acqua potabile per scopi non domestici. In particolare, sono vietati: l’irrigazione di giardini, aree verdi, orti e colture; il lavaggio di veicoli, attrezzature, superfici esterne; il riempimento di vasche; ed è vietato lasciar scorrere inutilmente l’acqua di rubinetti e di fontane.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acqua potabile cugnasco-gerra monti ufficio patriziale uso parsimonioso
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved