KHACHANOV K. (RUS)
0
NADAL R. (ESP)
2
3 set
(3-6 : 2-6 : 2-1)
locarno-mai-piu-bus-in-largo-zorzi-passeranno-da-via-luini
L’area diventerà pedonale (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
1 ora

Casinò a Locarno, ACE ‘sorpresa’ non molla l’idea permanenza

“Rammarico” espresso dalla Holding dopo l’annuncio di Kursaal Sa e Stadcasino Baden di aver trovato un accordo per il post nuova concessione
Luganese
2 ore

Incendio in un appartamento a Lugano, salvi gli inquilini

Due persone di una palazzina in via Gerso, dove si sono sviluppate le fiamme, sono state visitate poichè potenzialmente potevano aver inalato del fumo
Ticino
2 ore

In Ticino +5 pazienti Covid e 3 decessi, contagi stabili

In cure intense rimangono 15 persone con complicazioni da Covid, 2 in meno rispetto a ieri. Un ricovero e un decesso fra gli ospiti delle case anziani
Ticino
3 ore

La sperimentazione? ‘Ci sono diversi punti da chiarire’

Superamento livelli in terza media, il capogruppo del Ppd Agustoni: senza risposte soddisfacenti non potremo sostenere l’emendamento governativo
Luganese
4 ore

Migranti e centri di accoglienza: ‘È questo fare casa?’

Due testimonianze riportano al tema degli asilanti in Ticino. Dalla struttura provvisoria di Pasture all’intensa attività dell’associazione DaRe.
Mendrisiotto
5 ore

Più fotovoltaico a Mendrisio grazie a tariffe agevolate

L’AlternativA lancia una proposta per incrementare la diffusione di impianti a vettore solare nella Città dell’Energia
Luganese
7 ore

Da Caslano: ‘Terza media senza livelli? Grosso vantaggio’

In vista del voto in Gran Consiglio sul superamento dei corsi A/B in matematica e tedesco, reportage dalla scuola ticinese pioniera nella sperimentazione
Ticino
7 ore

‘Siamo una delle voci della scuola, no alla sperimentazione’

Il presidente del Plr Alessandro Speziali boccia la proposta di emendamento del governo al Preventivo per partire col test sul superamento dei livelli
Locarnese
7 ore

Brissago-Locarno in bus, ci sono margini di miglioramento

Incontro nel borgo di confine con Fart, Cit e Ufficio dei trasporti pubblici per vedere di risolvere le criticità dei collegamenti con il centro
04.11.2021 - 11:210
Aggiornamento : 15:38

Locarno, mai più bus in Largo Zorzi. Passeranno da via Luini

Dall’11 novembre cambiamento viario per i mezzi pubblici su gomma, con nuova regolazione semaforica e corsia preferenziale sul Lungolago Motta

a cura de laRegione

Dopo il potenziamento dell’offerta nel dicembre dello scorso anno e gli investimenti previsti per l’adeguamento delle fermate del trasporto pubblico e la riqualifica di Via Luini, così come in prospettiva della progettata sistemazione di Piazza Grande e dei suoi dintorni, dal prossimo 11 novembre a Locarno si assisterà a una piccola rivoluzione viaria, con l’abbandono del transito del trasporto pubblico su Largo Zorzi e la creazione di un percorso alternativo dedicato ai bus.

Il capo del Dicastero sviluppo economico e territoriale Nicola Pini: «Municipio e Consiglio comunale hanno voluto fortemente questo cambiamento volto a valorizzare ancora di più l’area di Largo Zorzi, spazio pubblico di qualità e collegamento tra piazza e lago, restituendolo totalmente e in totale sicurezza a pedoni ed eventi, così come ormai fatto da molte altre città. Il tutto offrendo al trasporto pubblico una valida alternativa».
Stando a una nota del Municipio, “la modifica dei percorsi del trasporto pubblico, oggetto di un’analisi approfondita per valutarne tutte le implicazioni, è stata attuata in funzione dei nuovi orari e cadenze dei bus, che prenderà la sua forma definitiva il prossimo mese, e in considerazione della sistemazione degli spazi pubblici del centro urbano, che ha visto vincitore del concorso di architettura il progetto ‘La nouvelle belle époque’: quest’ultimo prevede di riqualificare l’intero comparto di Largo Zorzi e dei giardini pubblici, chiudendolo al traffico stradale e destinandolo al pubblico e all’organizzazione di eventi e manifestazioni”. Una decisione, questa, presa da tempo dalla Città con l’intento di valorizzare e mettere in sicurezza l’area di Largo Zorzi, uno spazio pubblico considerato di grande pregio.

Da giovedì 11 novembre i bus di linea transiteranno quindi lungo Via Luini e il Lungolago Giuseppe Motta da e per la stazione di Muralto. Le fermate “Via della Pace” e “Debarcadero” su Largo Zorzi saranno definitivamente soppresse. Al Debarcadero sono state allestite due fermate provvisorie (in attesa della realizzazione del progetto di riqualifica dell’intero nodo); in direzione di Losone su Viale Balli (a lato di Banca dello Stato), e in direzione di Muralto sul Lungolago Motta poco prima del Debarcadero. “Si sottolinea in particolare la provvisorietà di quest’ultima, la cui ubicazione definitiva è prevista su viale Balli e la cui realizzazione avverrà contestualmente al progetto summenzionato entro il 2023 – prosegue il Municipio –. Le principali opere che la Città di Locarno ha approntato negli ultimi due anni per poter concretizzare il nuovo percorso del trasporto pubblico sono state la completa riqualifica di Via Bernardino Luini (oggi molto attrattiva con la sua nuova veste), il nuovo nodo semaforizzato alla sua estremità est e la formazione della corsia dedicata ai bus sul Lungolago Motta. In questo modo, non saranno da ricercare tracciati alternativi in occasione di eventi vari che vanno a occupare l’asse di Largo Zorzi nei mesi estivi”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved