ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
6 ore

Minusio, Lyceum club da Pedro Pedrazzini

Visita all’atelier dello scultore locarnese giovedì prossimo. A seguire, la merenda
Gallery
Locarnese
6 ore

La Rega decolla nei consensi e nella simpatia

Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
8 ore

Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina

Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
11 ore

Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa

Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
14 ore

Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia

A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
18 ore

Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere

Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
18 ore

‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’

Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
1 gior

Tra l’Alabama e il Ticino

L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
1 gior

Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico

Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
1 gior

Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi

Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Luganese
1 gior

‘Per il Decs è permesso fare propaganda politica nelle scuole?’

In un’interrogazione Robbiani e Guscio (Lega) contestano una lettera recapitata alle famiglie nella quale si invita a manifestare al taglio alle pensioni
Luganese
1 gior

Castagnola, credito di 3,5 milioni per via Cortivo

Il progetto intende sostituire le canalizzazioni comunali come pure realizzare un posteggio per cicli e motocicli
Ticino
1 gior

Un ottobre da... radar

Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
laR
 
05.11.2021 - 05:30
Aggiornamento: 09:17

Mercato immobiliare vivace, Ascona spera in nuovi domiciliati

Preventivi in ‘rosso’ per oltre 1,2 milioni. Il Municipio, che si attende una futura crescita di contribuenti, per ora attinge al ‘capitale proprio’

mercato-immobiliare-vivace-ascona-spera-in-nuovi-domiciliati
Nonostante il deficit, il Borgo naviga –finanziariamente – in acque tranquille (Ti-Press)

Dolori e gioie del preventivo 2022 ad Ascona. I conti, che saranno sottoposti al Consiglio comunale nel corso della prossima seduta, ipotizzano per l’anno prossimo un disavanzo di oltre 1,2 milioni di franchi, con un fabbisogno di 24,4 milioni (in crescita di 866mila franchi rispetto al 2021). In generale il Municipio segnala come le spese correnti aumenteranno (1,3 milioni in più, per un totale di 37,2 milioni).

Tuttavia, non sono solo dolori... “L’impatto della crisi economica conseguente alla pandemia si palesa meno importante sul fronte delle entrate rispetto a quello che si poteva prevedere lo scorso anno. Il gettito comunale valutato per il 2022 ammonta a 23,1 milioni di franchi, con un aumento di 2,7 milioni rispetto all’anno in corso”, indica il Municipio. Che aggiunge: “In questo contesto va segnalato che si è notata una vivacità del mercato immobiliare, con un buon numero di transazioni e un valore medio delle compravendite sostenuto (dati pubblicati dall’ufficio cantonale di statistica). Questa vivacità lascia sperare che, a seguito dei cambiamenti che stanno intervenendo nel mondo del lavoro, con l’home working che diventa sempre più frequente, alcuni degli acquirenti trasferiscano prossimamente il loro domicilio nel nostro Borgo”.

Desta invece qualche timore la situazione finanziaria del Cantone, con il rischio di “nuovi e pesanti oneri a carico dei Comuni. Non sarebbe la prima volta, ma soltanto un déjà vu”, scrive il Municipio asconese.

Investimenti: la cifra più alta di sempre

Nonostante il disavanzo, “la situazione finanziaria del Comune resta sana”, con una capitale proprio di 19,3 milioni di franchi: uno spesso materasso che permette di attutire il colpo delle cifre rosse. “Per questa ragione, malgrado la difficile situazione, non abbiamo intenzione di ritoccare il moltiplicatore d’imposta”, che quindi resterà al 75 per cento, fra i più bassi del Ticino.

Per gli investimenti, il Municipio prevede un’uscita di oltre 12,4 milioni: “È la spesa più elevata degli ultimi dieci anni, ma probabilmente di sempre. Siamo intenzionati a mantenere elevato il volume degli investimenti, anche per sostenere l’economia locale in questo momento carico d’incertezza”. In dettaglio: nel 2022 sono previsti lavori in ambito stradale per 5,2 milioni (spicca, per il suo valore anche simbolico, il primo contributo per la galleria Moscia-Acapulco), opere su piazzale Torre (0,7 milioni), la sistemazione di canalizzazioni in via Patrizia, via Rotundo e via Circonvallazione (0,8 milioni). Sono pure previsti due importanti contributi: il primo quale compensazione per la sottrazione dell’area agricola del comparto Castello del Sole (1,4 milioni) e il secondo per la “pipeline” in via Muraccio, che eliminerà il problema degli odori molesti.

Il Forum mondiale dell’oncologia al Monte Verità

Tra le notizie che emergono dal preventivo del Borgo, c’è pure l’organizzazione del Forum mondiale dell’oncologia (World oncology forum) al Monte Verità. Lo stesso si era tenuto negli anni passati tre volte a Lugano e una a Milano. Gli organizzatori (European school of oncology) questa volta hanno deciso di superare il Monte Ceneri e di optare per le rive del Lago Maggiore. L’appuntamento è previsto dal 24 al 26 marzo 2022. Il Municipio ha intenzione di concedere per il prestigioso evento un contributo di 20mila franchi.

Un bus elettrico per l’istituto scolastico

Nel corso della seduta prevista a dicembre, il Consiglio comunale dovrà pure discutere un credito di 111mila franchi per l’acquisto di un nuovo bus per l’istituto scolastico. Il mezzo attualmente in dotazione, specifica il Municipio, viene utilizzato quattro volte al giorno per il trasporto degli alunni che abitano nelle zone più discoste del territorio asconese: acquistato oltre 15 anni fa ha percorso circa 230mila chilometri. Ultimamente gli interventi di riparazione “hanno fatto lievitare in modo importante i costi di manutenzione”; da qui la richiesta di credito per comperarne uno nuovo.

Ma non sarà un veicolo qualsiasi: infatti il Municipio, in linea con la filosofia “verde” adottata negli ultimi anni dalle autorità del Borgo, comunica che il nuovo bus sarà a propulsione elettrica. “Questa scelta – conclude l’esecutivo –, oltre a eliminare le emissioni di gas inquinanti e nocivi, potrà anche fungere da esempio e da modello andando a sensibilizzare gli allievi sull’importanza di assumere comportamenti ed eseguire scelte rispettose del nostro ambiente”. Fondamentale, a questo punto, procedere con l’installazione di una colonnina di ricarica all’istituto scolastico (compresa nel credito richiesto). Ovviamente il nuovo mezzo sarà anche dotato delle più moderne misure di sicurezza.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved