05.12.2022 - 08:37
Aggiornamento: 11:23

Val Calanca: centinaia di persone sempre isolate dal mondo

Nuove informazioni sono attese per domani. Nessuno fortunatamente è rimasto ferito nello scoscendimento che si è verificato domenica mattina.

Ats, a cura di Red.Web
val-calanca-centinaia-di-persone-sempre-isolate-dal-mondo
Ti-Press
La conta dei danni

All’indomani della frana che ha interrotto la strada principale della valle Calanca, diverse centinaia di persone sono sempre tagliate fuori dal mondo. Stando al sito cantonale sulla viabilità, nuove informazioni in merito alla riapertura non sono attese prima di domani, martedì. Nessuno è rimasto ferito nello scoscendimento che si è verificato domenica mattina al bivio tra Castaneda e Buseno. Rimane al momento isolata la popolazione residente nei comuni di Buseno, Calanca e Rossa.

L’allerta è stata data poco prima delle 6.30, quando una donna ha segnalato che aveva sentito un forte boato e che in seguito aveva visto del "fumo" alzarsi. Detriti hanno completamente ricoperto e danneggiato la strada su una lunghezza di circa 150 metri.

Leggi anche:

Frana in Val Calanca: ‘Non si può continuare a sfidare la sorte’

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved