22.09.2022 - 19:12
Aggiornamento: 19:32

Airolo incentiva il rinnovo di ristoranti e stabili commerciali

In pubblicazione un’ordinanza municipale che prevede sussidi per ristrutturazioni con l’obiettivo di avere sul territorio edifici moderni e attrattivi

airolo-incentiva-il-rinnovo-di-ristoranti-e-stabili-commerciali

Rendere attrattivo il rinnovo, la trasformazione e la ricostruzione di edifici adibiti ad attività commerciali o di ristorazione. Il Municipio di Airolo ci prova varando un’ordinanza municipale che prevede sussidi comunali a beneficio di proprietari o usufruttuari di immobili che al termine dei lavori, e per una durata minima di cinque anni, garantiranno l’esercizio. "Si vuole sensibilizzare i cittadini sull’importanza di salvaguardare le costruzioni presenti sul territorio comunale e la messa a disposizione di locali commerciali e per la ristorazione moderni e attrattivi", si legge nel testo dell’ordinanza, in pubblicazione per 30 giorni a partire dallo scorso 17 settembre.

Hanno diritto al sussidio gli interventi che comportano una spesa minima di 20mila franchi. Il contributo assegnato sull’investimento è fissato al 3% della spesa netta ed è vincolato a miglioramenti dal punto di vista dell’impatto energetico dell’immobile. L’istanza per l’ottenimento dei contributi comunali va presentata al più tardi 90 giorni dopo il rilascio della licenza edilizia. I contributi potranno essere richiesti anche retroattivamente per gli interventi la cui licenza edilizia è stata rilasciata nel periodo tra il 1° gennaio 2022 fino a 30 giorni dalla crescita in giudicato dell’ordinanza. Il Municipio è competente per decidere sul calcolo e sul versamento del contributo, avvalendosi del preavviso dell’Ufficio tecnico comunale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved