24.02.2022 - 11:33
Aggiornamento: 14:07

Due arresti per droga nel Bellinzonese

Il fermo del primo, un 22enne svizzero, è avvenuto il 5 febbraio. Il secondo, un 21enne italiano, è stato identificato in un secondo tempo

due-arresti-per-droga-nel-bellinzonese
Ti-Press
Entrambi gli arrestati sono domiciliati nel Bellinzonese

Due persone, un cittadino svizzero di 22 anni e uno italiano di 21 anni, entrambi domiciliati nel Bellinzonese, sono state poste in detenzione preventiva nell’ambito di un’inchiesta svolta in collaborazione con i Servizi antidroga e della Polizia della Città di Bellinzona. Lo comunicano il Ministero pubblico e la Polizia cantonale, precisando che il fermo del 22enne è scattato il 5 febbraio dopo che, durante un controllo mirato in una struttura alberghiera, il giovane era stato sorpreso a gettare da una finestra della camera in cui aveva preso alloggio un sacchetto contenente circa 100 grammi di cocaina.

Nei giorni successivi, gli accertamenti hanno quindi permesso di risalire all’identità del 21enne. Entrambi sono sospettati di essere coinvolti in un importante traffico di sostanze stupefacenti. Le contestuali perquisizioni hanno portato anche al sequestro di diverse migliaia di franchi in contanti.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved