frana-di-gudo-oggi-si-spara-la-roccia-pericolante
Il punto del distacco, appena sopra un gruppo di abitazioni.
04.02.2021 - 10:34
Aggiornamento : 19:20

Frana di Gudo, oggi ‘si spara’ la roccia pericolante

Una ditta specializzata procederà alla rimozione della parte che risulta ancora instabile dopo il crollo del 5 dicembre

Oggi pomeriggio sulla collina di Gudo, sopra via Sasso Grande, si udiranno una o più esplosioni. Una ditta specializzata è infatti al lavoro per mettere in sicurezza la parete dalla quale il 5 dicembre scorso si sono staccati 800 metri di detriti fra massi e terriccio. I rimanenti 80 metri cubi ancora pericolanti saranno fatti scendere con uno sparo di dinamite controllato. L'intervento è previsto fra le 15.30 e le 17. In quella fascia oraria un tratto di via Sasso Grande resterà chiuso per motivi di sicurezza. La ditta operante sul cantiere, unitamente al personale tecnico della Città di Bellinzona, faranno il possibile per eseguire i lavori nel minor tempo possibile, alfine di limitare il disturbo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ditta specializzata gudo roccia pericolante
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved