kandersteg-prima-frana-in-attesa-del-mostro
foto tratta da Google Maps
Il territorio interessato dallo scoscendimento
20.12.2019 - 18:07

Kandersteg, prima frana in attesa del 'mostro'

Quindicima mila metri cubi di materiale si sono staccati dalla cima dello Spitz Stei, ma la zona è minacciata da 20 milioni di metri cubi di roccia

a cura de laRegione

Circa 15mila metri cubi di roccia si sono staccati questa mattina dalla cima dello Spitze Stei, uno spuntone situato sul lato a sud dell'Oeschinensee, nella zona di Kandersteg (Be). La frana è caduta in alta montagna, in un posto disabitato. Nessuno è rimasto ferito.

La massa staccatasi costituiva circa un quinto del volume totale dello spuntone di roccia, ha detto all'agenzia di stampa Keystone-Ats il sindaco di Kandersteg, Urs Weibel, confermando una notizia diffusa da diversi media.

Dopo che gli esperti hanno valutato la situazione, le autorità di Kandersteg nel pomeriggio hanno riferito di circa 15mila metri cubi di materiale perduti dalla parte superiore dello Spitze Stei. In un primo tempo si era parlato di un volume di 20mila metri cubi.

La zona è sotto osservazione dall'agosto del 2018, per via di una situazione instabile dovuta, secondo vari media, alla regressione del permafrost. Secondo lo scenario peggiore, ma poco verosimile, si potrebbero staccare fino a 20 milioni di metri cubi di materiale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved