sorpassi-in-cc-a-bellinzona-un-presidente-poco-super-partes
Luca Madonna (foto Regione)
11.12.2020 - 18:40

Sorpassi in Cc a Bellinzona, un presidente poco super partes

Il leghista Luca Madonna esegue gli ordini di scuderia e non firma l'ordine del giorno. La Sel autorizza il vice Vincenzo Mozzini (Plr) a farlo

Sorpassi milionari a Bellinzona: il gruppo Lega/Udc in Consiglio comunale in un comunicato alza il tono della polemica sui due messaggi municipali che chiedono lo stanziamento di crediti suppletori per lo Stadio cittadino (1,6 milioni) e il Policentro di Pianezzo (1,25 milioni). Ribadendo la contrarietà allo stanziamento in assenza di informazioni più complete su motivi e responsabilità personali dei superamenti di spesa – nonostante molte informazioni figurino nei due audit commissionati dall’Esecutivo – il gruppo spiega che il proprio rappresentante Luca Madonna in qualità di presidente del Consiglio comunale ha deciso di non firmare l’ordine del giorno della seduta prevista il 21 dicembre. Ordine del giorno nel quale il vicepresidente Vincenzo Mozzini (Plr) ha per contro inserito i due messaggi: lo ha fatto – stando a quanto la ‘Regione’ ha potuto appurare – sulla base del nulla osta ottenuto oggi dalla Sezione cantonale degli enti locali preposta alla sorveglianza sui Comuni. La Legge organica comunale prevede peraltro che alla presenza dei rapporti commissionali i temi possano venire inseriti all’ordine del giorno essendoci i presupposti per un dibattito in aula; in tal caso il presidente del Legislativo è chiamato ad assumere un ruolo al di sopra delle parti, evitando di schierarsi a favore della propria formazione politica. In sé, fra l'altro, per inserire un tema all’ordine del giorno basterebbe anche solo un rapporto, com’è il caso della Commissione Edilizia la cui maggioranza (Plr, Sinistra e per il Policentro anche Ppd) ha firmato per i due crediti altrettanti rapporti, mentre la minoranza Lega/Udc non ha sin qui presentato alcuno scritto. Questo a differenza della Gestione, i cui rappresentanti Lega/Udc si sono limitati a sottoscrivere il rapporto di minoranza sullo Stadio elaborato dal popolare-democratico Paolo Locatelli, mente per il Policentro ne hanno inoltrato uno redatto da Manuel Donati e sottoscritto dalla capogruppo Lelia Guscio.

Leggi anche:

Sorpassi a Bellinzona: due pianeti lontani anni luce

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona luca madonna mozzini presidente sorpassi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved