la-riserva-forestale-di-palagnedra
Palagnedra - Centovalli ph. Ascona-Locarno Tourism - foto Alessio Pizzicannella
+1
#ispirazione viaggio
11.10.2021 - 08:040

La Riserva forestale di Palagnedra

14 chilometri di sentieri per appassionati di escursionismo, natura e minerali.

Il passaggio sul ponte che sovrasta il lago artificiale di Palagnedra è uno dei punti panoramici più fotografati della Ferrovia Vigezzina-Centovalli. Il villaggio di Palagnedra è adagiato su un ampio terrazzo situato a 660 metri ed è raggiungibile in poco meno di un’ora dall’omonima stazione. Nel villaggio di Palagnedra coesistono armoniosamente numerose case rustiche e alcune dimore signorili patrizie. Lungo la strada che collega il nucleo del paese al lago, si possono ammirare le sculture in ferro dell’artista Alain Garnier.

Curiosità: sul terrazzino di Casa Mazzi, nel nucleo del villaggio, si può scorgere lo stemma in ferro battuto della Signoria dei Medici

La riserva forestale di Palagnedra

Situata sul versante destro delle Centovalli, la Riserva forestale di Palagnedra si estende dal nucleo del paese fino allo spartiacque del Monte Gridone. Nella riserva domina la faggeta, con le sue spettacolari colorazioni stagionali: dal verde tenero delle foglie appena dispiegate in primavera, alla colorazione rosso-bruna in autunno.

La zona è inoltre un eldorado per gli appassionati di geologia e mineralogia: percorrendo i sentieri si possono infatti scorgere rocce dalle colorazioni sorprendenti che unite al magnifico paesaggio autunnale renderanno questa esperienza ancor più spettacolare.

Nel cuore della riserva forestale si trova inoltre un’antica fornace, utilizzata per diversi secoli per la produzione della calce e restaurata nel 2002. Di forma circolare, con un diametro di circa tre metri, sorge nei pressi di un affioramento di dolomia, una roccia utilizzata per la produzione della calce. La fornace si trova lungo uno dei sentieri che da Palagnedra porta a Pian del Barch (sopra Moneto), ai piedi dell’imponente versante nord del Monte Gridone.

Maggiori informazioni sulla riserva forestale cliccando qui

Un biglietto speciale che regala emozioni

Il percorso alla scoperta della riserva forestale inizia a Palagnedra, comodamente raggiungibile con il treno della Ferrovia Vigezzina-Centovalli e può essere abbinato al viaggio con il biglietto speciale del Treno del Foliage, valido uno o due giorni, prevede un viaggio di andata e ritorno, con partenza da Locarno o da Domodossola. Il biglietto può essere acquistato online o presso La Biglietteria FART di Locarno. In alternativa è possibile acquistare una carta giornaliera Arcobaleno.

Maggiori informazioni cliccando qui

Tenta la fortuna

Iscriviti alla newsletter entro il 31.10.2021 e vinci 4 biglietti per viaggiare a bordo del Treno del foliage per tuffarti nei colori dell’autunno.

¯¯¯¯¯¯

Profilo Facebook

Profilo Instagram - #vigezzinacentovalli

Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved