il-treno-del-foliage
Coimo - Treno Centovalli Express
+5
#ispirazione viaggio
20.09.2021 - 08:090

Il Treno del Foliage

Un magico autunno a bordo del Treno del Foliage

Il percorso della Ferrovia Vigezzina-Centovalli si snoda lungo 52 km, a cavallo tra Italia e Svizzera, in un paesaggio mozzafiato in cui la natura offre il meglio di sé in ogni stagione: dai fiabeschi paesaggi invernali imbiancati dalla neve, alle infinite tonalità del verde dei paesaggi primaverili ed estivi, fino ad arrivare all’imperdibile scenario autunnale in cui le calde tonalità del rosso, giallo e arancione dipingono un quadro a cielo aperto regalando viste mozzafiato.

Ogni anno migliaia di appassionati attendono con trepidazione l’arrivo del periodo del foliage, per salire a bordo dei treni panoramici e ammirare un paesaggio che conquista gli occhi e il cuore di grandi e piccini.

Per la gioia dei fan più affezionati e di chi vorrebbe provare per la prima volta questa esperienza indimenticabile, torna anche quest’anno il biglietto speciale per salire a bordo del Treno del Foliage.

Un biglietto speciale che regala emozioni

Il biglietto speciale del Treno del Foliage, valido uno o due giorni, prevede un viaggio di andata e ritorno, con partenza da Domodossola o da Locarno e con la possibilità di effettuare una sosta intermedia nel viaggio di andata o nel viaggio di ritorno. Il biglietto include la prenotazione obbligatoria del posto a sedere e l’eventuale supplemento panoramico.

Il biglietto sarà presto acquistabile online o presso La Biglietteria FART di Locarno. Per essere informati tempestivamente dell’apertura delle vendite è consigliato iscriversi alla Newsletter.

Maggiori informazioni cliccando qui

Tenta la fortuna

Iscriviti alla newsletter entro il 30.09.2021 e vinci 4 biglietti per viaggiare a bordo del Treno del foliage per tuffarti nei colori dell’autunno.

Si ringrazia per le foto Christian Guerra

¯¯¯¯¯¯

Profilo Facebook

Profilo Instagram - #vigezzinacentovalli

Guarda 8 immagini e 1 video
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved