31.08.2022 - 11:59
Aggiornamento: 15:09

Insegne luminose spente prima alla Posta

Il gigante giallo deciso a fare la sua parte nella lotta all’inquinamento luminoso: tolta la corrente alle 20 anziché le 22

Ats, a cura di Red.Web
insegne-luminose-spente-prima-alla-posta
Keystone
Da domani farà buio un po’ prima

Da domani la Posta spegnerà le sue insegne luminose più grandi alle 20 invece delle 22: con tale misura, applicata a circa 60 dei grandi loghi di centri pacchi, centri lettere e altri edifici in tutta la Svizzera, il gigante giallo intende lottare contro l’inquinamento luminoso.

La misura interessa le grandi insegne poste sui muri e sui tetti di centri pacchi e lettere e di altre sedi logistiche, indica la Posta in un comunicato, precisando che disposizione riguarderà anche la sede principale di Berna.

L’illuminazione eccessiva di edifici o vetrine esterne e le luci abbaglianti dei loghi delle aziende rischiarano il cielo notturno, influiscono negativamente sul sonno delle persone e sconvolgono il ritmo di vita degli animali, indica ancora la Posta. I loghi luminosi, ad esempio, attirano innumerevoli insetti disorientandoli o facendoli morire per sfinimento.

Il risparmio di energia elettrica non è l’obiettivo principale di questa azione. Tuttavia, si tratta di un piccolo passo compiuto dalla Posta per contrastare eventuali carenze energetiche, viene precisato.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved